Eventi a Firenze del 21 e 22 aprile 2018!

scivolo-holler-florence-experiment

FLORENCE EXPERIMENT A PALAZZO STROZZI

Ebbene sì, un’esperienza da Luna Park nel pieno centro di Firenze! Da giovedì 19 aprile fino al 26 agosto, nella corte interna di Palazzo Strozzi ci sarà uno scivolo di 20 metri, progettato dall’artista tedesco Carsten Holler e del neurobiologo vegetale Stefano Mancuso: un esperimento che coinvolge direttamente il pubblico, ogni settimana 500 persone, scelte in modo casuale, faranno la discesa portando con sé una piantina di fagiolo, che consegneranno poi in Strozzina ad un team di scienziati che ne analizzerà i parametri fotosintetici e le molecole emesse come reazione alla discesa e alla vicinanza ad una persona che ha fatto la stessa esperienza.  L’esperimento continua poi all’interno, nella sala della Strozzina dove sono state allestite due sale cinematografiche: in una sono proiettate scene di film horror e nell’altra di film comici. La paura o il divertimento dei visitatori produrranno composti chimici volatili diversi che, attraverso due condotti di aspirazione, saranno trasportati sulla facciata di Palazzo Strozzi influenzando la crescita di piante di glicine rampicanti, disposte su grandi strutture tubolari a forma di Y, creando una sorta di grafico vegetale che illustrerà l’interazione tra le emozioni umane e il comportamento delle piante.

L’età minima per utilizzare gli scivoli è 6 anni ed è necessario avere un’altezza compresa tra 130 e 195 cm e un peso non superiore a 120 chili Per i minori di 14 anni è necessaria la firma di una liberatoria da parte di un adulto accompagnatore. (Aperto tutti i giorni 10-20, giovedì fino alle 23. Biglietto 7 euro con riduzioni).

Siete pronti?

Info

MOSTRA DELL’ARTIGIANATO

Dal 21 aprile al 1 maggio, tutti i giorni dalle 10 alle 22.30 (ultimo giorno chiusura alle 20), torna alla Fortezza da Basso la Mostra dell’Artigianato! Saranno presenti 800 espositori da tutta Italia e da cinquanta paesi esteri, primo su tutti il Vietnam, che quest’anno sarà il Paese ospite d’onore. Nei Padiglioni collaterali ci saranno l’area Bellezza e Benessere, gli spazi dedicati all’arredamento, Design Space: home decor, graphic & interior design, la sezione Casa In & Out, Mani creative,dedicata ai giovani artigiani, lo spazio Visioni a cura di Artex con eccellenze dell’artigianato, l’area Absolute Handmade: Limited Edition dedicata alla moda. Tornano anche Rendez-vous Vintage in Fortezza e T-Riciclo Green Market. 

Info

GELATO FESTIVAL AL PIAZZALE

Il Gelato Festival torna a Firenze al Piazzale Michelangelo dal 20 al 22 aprile! Fra i vari gusti che si sfideranno la Crema di Prato con Vermouth bianco di Prato, fico secco di Carmignano e tavoletta di cioccolato con anice e gruè di cacao, il Chocopassion al cioccolato fondente monorigine Sao Thome, abbinato ad un succo fresco di maracuja o il Mediterraneo alla Nocciola, pistacchio e mandorla amara.

Info

FIORINFIERA NEL MUGELLO

Torna a Borgo San Lorenzo un appuntamento divenuto ormai fisso nel panorama delle manifestazioni legate al florovivaismo. I giardini di Piazza Dante e le vie del centro storico ospiteranno la quinta edizione di “Fiorinfiera”, la mostra mercato di piante, fiori, attrezzi per il giardino e vita all’aria aperta che quest’anno,oltre al classico sabato e domenica, prenderà il via la mattina del venerdì. Novità dell’edizione, un’intera area del centro storico sarà dedicata al peperoncino ed ai suoi derivati, creando una piacevole area gastronomica.

Fb

BAR SPORT AL TEATRO DI RIFREDI CON BAGLIONI

Fino a domenica Il Bar Sport di Stefano Benni si ammoderna con la rivisitazione di Lorenzo Baglioni e della sua band. 90 minuti di spettacolo in cui rivivono i personaggi storici quali il “Tecnico” e “l’Incazzato” insieme a battute originali di Baglioni.

Info

BOTANICA A VILLA CARUSO

A Villa Caruso a Lastra a Signa arriva la IX edizione di Botanica, una manifestazione che coniuga temi artistici, scientifici e di conoscenza e salvaguardia del patrimonio vegetale. Il parco storico monumentale di Villa Caruso per l’occasione accoglierà espositori e produttori di fiori, arbusti e piante nonché stand gastronomici di cibi di strada di vario genere e birrifici artigianali.

Fb

FIERA DI PRIMAVERA ALLO STADIO

Domenica 22 aprile, dalle ore 9 alle ore 19, torna il grande mercato intorno allo Stadio!
In viale Fanti e viale Maratona, oltre 300 operatori per uno shopping di massa: gastronomia, moda, bigiotteria, giocattoli, arredo, fiori e piante, casalinghi e tanti altri prodotti.

Fb

TREKKING DELLA MEMORIA

Domenica 22 aprile, in occasione del 73° anniversario della Liberazione, l’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia (ANPI) e il Quartiere 5 tornano a proporre l’appuntamento con “I sentieri della libertà”, un’iniziativa ideata per ripercorrere i luoghi che hanno fatto da scenario alla lotta partigiana, facendone occasione di riflessione collettiva e di giusto tributo a chi è caduto per la libertà.  Alle ore 8,30, ritrovo in quattro diversi punti (Serpiolle, Paterno, Stazione di Montorsoli e Quinto Alto), per poi dirigersi alla Sella degli Scollini (ai piedi delle tre punte di Monte Morello), dove è posto il cippo commemorativo di una durissima battaglia tra partigiani e fascisti, combattuta il 14 luglio 1944. L’arrivo alla Sella degli Scollini è previsto attorno alle ore 13.

FESTA DEL GLICINE A VILLA BARDINI

Sabato e domenica due pomeriggi di letture e musiche dal vivo per festeggiare la fioritura della splendida pergola del glicine di Villa Bardini!

Sabato 21 aprile dalle ore 16.30 alle 18.00 ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE di Lewis Carroll  con Gaia Nanni (voce recitante), Letizia Fuochi (voce e chitarra), Paolo Casu e Brahima Dembele (percussioni e voce).

Domenica 22 aprile dalle ore 16.30 alle 18 L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI Jean Giono (1953) con Riccardo Rombi (voce), Michele Staino (contrabbasso) Paolo Casu e Brahima Dembele (percussioni e voce).

Fb

Pasqua e Pasquetta 2018 a Firenze!

Ed eccoci arrivati al weekend di Pasqua con tanti eventi a Firenze ma anche fuori! Pare anche che il tempo non debba fare il solito guastafeste, quindi speriamo bene che ora se partono le belle giornata si sta che è una meraviglia all’aria aperta…

E voi che farete? Pasqua in città o fuori?

Il centro di Firenze sarà invaso dai turisti e mi auguro (un po’ vanamente…) che abbiano rispetto della  nostra città: a malincuore devo ammettere che il turismo, pur essendo una risorsa fondamentale per la nostra città, è stato gestito malissimo, con il progressivo abbandono del centro da parte dei suoi storici residenti (per aprire un bed e breakfast dopo l’altro), la chiusura di storici locali e l’imperturbabile apertura di paninari e simili (non da ultimo, la polemica su Via dei Neri, la ribattezzata via dell’unto). E in tutto questo concorre grandemente anche la maleducazione dei turisti, che si comportano da padroni e trattano la città come una pattumiera, la loro prostituta usa e getta…

Vabbè, fine del momento polemica……Buona Pasqua a tutti!

pasqua

LA TRADIZIONE A FIRENZE, LO SCOPPIO DEL CARRO

Sabato 
Ore 20.25- Una rappresentanza del Corteo della Repubblica Fiorentina parte dal Palagio di Parte Guelfa, proseguendo per via Porta Rossa, Por S. Maria, via Vacchereccia, Piazza della Signoria.
Ore 20.45- Piazza della Signoria, il Sindaco con il Gonfalone si unisce al Corteo della Repubblica, per raggiungere la Chiesa dei Santi Apostoli e Biagio attraverso via Vacchereccia, via Por S. Maria, Borgo SS. Apostoli, Piazza del Limbo.
Ore 21.00- Chiesa SS. Apostoli: il Corteo entra in Chiesa per la benedizione, poi con il Porta Fuoco ed il reliquario con le Pietre del Santo Sepolcro, prosegue per borgo SS. Apostoli, via Por Santa Maria, via Vacchereccia, Piazza della Signoria, Via Calzaiuoli, Piazza del Duomo.
Ore 21.30- Sagrato del Duomo: schieramento del Corteo ai lati del Portone Centrale dove si unisce la processione che dalla Sacrestia arriva sul Sagrato.
Ore 22.00- Inizio della veglia e accensione del fuoco.
Ore 22,30- Il Corteo ed il Gonfalone rientrano per Via Calzaiuoli alla propria sede.

Domenica di Pasqua
Ore 6,30- Arrivo Buoi alle Cascine, viale dell’Aeronautica.
Ore 7,15- Partenza Buoi dalle Cascine, viale dell’Aeronautica.
Ore 8,00- Il “Carro del Fuoco”, accompagnato dal Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, parte dal deposito di via il Prato per raggiungere piazza del Duomo con il seguente itinerario:
Da Via il Prato, Borgo Ognissanti, Piazza Goldoni, Via della Vigna Nuova, Via Strozzi, Piazza della Repubblica, via Roma con arrivo in Piazza San Giovanni.
Ore 8,15- Una rappresentanza dei Bandierai degli Uffizi raggiunge Piazza della Repubblica percorrendo via Pellicceria, con esibizione di sbandieratori e musici e successivo ricongiungimento al Corteo proveniente da via il Prato.
Ore 8,30- Una rappresentanza del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina parte da Piazzetta di Parte Guelfa, proseguendo per Via Porta Rossa, Loggia del Mercato Nuovo, Via Vacchereccia, Piazza della Signoria dove alle ore 8,45 circa, con il Gonfalone, il Sindaco e le Autorità, si muove verso Via Vacchereccia, Via Por S. Maria, Borgo S. Apostoli, Piazza S. Trinita, Via Tornabuoni, Via Strozzi, Piazza della Repubblica, Via Roma, Piazza S. Giovanni con arrivo alle ore 9,40.
Ore 9,40- Arrivo in piazza S. Giovanni del Corteo Storico con il Carro del Fuoco.
Ore 10,15 circa- Sorteggio per l’abbinamento delle partite del Torneo di San Giovanni.
Ore 11,00- Scoppio del Carro
Al termine della Messa alle ore 12,30 circa il Gonfalone, il Porta Fuoco con il reliquario con le Pietre del Santo Sepolcro, escono dal Portone centrale della Cattedrale, percorrendo Via Calzaiuoli, Piazza della Signoria, Via Vacchereccia, Borgo S. Apostoli (Chiesa SS. Apostoli) con deposizione delle Pietre del Santo Sepolcro.

EVENTI NEI MUSEI DI FIRENZE

Durante il periodo pasquale, da giovedì 29 marzo a martedì 3 aprile, l’Associazione MUS.E in collaborazione con i Musei Civici Fiorentini propone una ricca e varia scelta di visite guidate e laboratori per famiglie, adulti e bambini. Il programma vedrà coinvolti Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella e il Museo Novecento e ogni giorno sarà possibile scegliere tra un’ampia offerta di attività:

PALAZZO VECCHIO

Visita a Palazzo della durata di 1h15’, ma anche percorsi segreti, con orari: 10.00, 11.30, 14.30, 16.00 durata: 1h15’.  Eventi anche per i più piccoli con Vita di corte,  per famiglie con bambini dai 4 ai 10 anni durata: attraversando le sale del museo i visitatori potranno non solo ammirare lo splendore della reggia ma anche immaginare i sontuosi banchetti nella Sala Grande e i terrazzi fioriti come giardini. Infine sarà possibile indossare mantelli e zimarrine, scarpe e cappelli cinquecenteschi oppure dilettarsi con alcuni giochi da principini.

COMPLESSO DI SANTA MARIA NOVELLA

Oltre alle visite più tradizionali, anche eventi per famiglie come Alla scoperta di Santa Maria Novella: l’occasione per immaginare e ricostruire la vita, le regole, l ́orario e le mansioni dei frati domenicani del tredicesimo secolo apprezzando nel contempo la ricchezza dei capolavori che il convento racchiude.

Info

CACCIA ALLE UOVA

Sabato all’Hard Rock Cafè una colazione per famiglie a buffet dolce e salata,  e poi caccia alle uova pasquali, a partire dalle ore 9:15 fino alle ore 11:15. È importante prenotarsi a causa di disponibilità di posti limitata, Inviare una mail a: florence.salesmgr@hardrock.com o chiamate allo 055/277841

Fb 

A Pasquetta torna l’appuntamento annuale con la Caccia al Tesoro Botanico nel Giardino Bardini. La caccia al tesoro ha inizio nella parte bassa, laddove un tempo sorgeva l’hortus conclusus medievale, un giardino segreto murato dove custodire piante mediche, ortaggi e fiori preziosi. Si attraversa insieme il giardino ammirando il panorama mozzafiato su Firenze, poi una sosta nel frutteto dove crescono varietà antiche di mele, pere e susine. Infine, dopo aver attraversato il tunnel di glicine, si scopre il Labirintorto: l’orto-labirinto più panoramico di Firenze. Tappa speciale in Villa per ammirare la splendida collezione Salani Editore con illustrazioni di alcune delle più famose storie per grandi e piccini.

Fb

STREET FOOD IN PIAZZA SANTA CROCE

Parrebbe un evento con offerte di qualità, non il solito street food sotto cui si cela il solito paninazzo di sempre…Da venerdì a lunedì troverete:
– Panino con il lampredotto
– Wrap con pollo, maionese, insalata e pomodoro
-Gelato Fior d’Evo By Vetulio Bondi
– “5 e 5”, ciabattina con farinata e melanzane grigliate
– Pane e mousse di burro e acciughe
– Mini calzone farcito
– Pappa Donuts By Simone Cipriani
– La Montanara, pizza fritta napoletana cibo di strada della tradizione
– Polpettine al sugo napoletano
– Pastiera Napoletana

In abbinamento tanti vini di qualità e le Birre Baladin.

Fb

SWING DI PASQUA ALLA MENAGERE

Domenica alla Menagere, locale in centro a Firenze, in via de Ginori, LAZY LUCY & THE GUMBOES, una piccola grande swing band che vi farà cantare e danzare con la musica di Louis armstrong, cab calloway, louis prima, nina simone, e tanto altro. Ingresso gratuito, inizio spettacolo ore 22.

Fb

PASQUA MAREMMANA….

Capalbio riapre il Giardino dei tarocchi, (un parco con statue fantastiche in stile Parc Guell di Barcellona) dopo la chiusura invernale; il 1° e il 2 aprile ci sarà anche Capalbio in fiera, a Borgo Carige, con spettacoli ed esibizioni dei Butteri e un mercatino dell’artigianato. A Porto S. Stefano la domenica di Pasqua, alle prime luci del mattino, la suggestiva Processione del Cristo Risorto con tanto di benedizione del mare al suono delle sirene delle barche ancorate in porto. Sempre a Porto S. Stefano per tutto il fine settimana di Pasqua si tiene Pasquavela, la tradizionale regata velica organizzata dallo Yacht Club Santo Stefano.

Info

MARATONA DI PASQUETTA A PRATO

Il giorno di Pasquetta si corre da sempre la Maratonina internazionale Città di Prato. Cuore dell’evento è piazza delle Carceri, dove si troverà il village; tanti gli eventi collaterali, già a partire da sabato come camminate organizzate e lezioni di gruppo (qui il calendario)

Info

 

ANTICHE CAMELIE DELLA LUCCHESIA

La mostra “Antiche camelie della Lucchesia” si tiene nei giorni 24, 25, 31 marzo e 1 e 2 aprile dalle 10 alle 18: esposizioni, degustazioni, passeggiate nel verde, concerti e tantissime varietà di camelia.  La mostra, giunta quest’anno alla sua XXIX edizione, si svolge nel Borgo delle Camelie (i paesi di S. Andrea e Pieve di Compito) ma coinvolge anche altre frazioni di Capannori, le sue Ville, Villa Reale e la città di Lucca.

Info

FESTA DELLA FARINA DOLCE A PITEGLIO

Il lunedì di Pasqua a Piteglio (sull’Appennino pistoiese) si terrà la festa della farina dolce (ovvero di castagne) a partire dalle 14: si inizia con la Merendina, dove saranno degustati necci, frittelle, castagnaccio, polenta dolce ma anche panini con salsiccia, accompagnati da vino. Ci sono anche le bancarelle dei prodotti tipici locali e per l’occasione sarà aperta la Torre Campanaria e verranno organizzate visite guidate alla Torre e alla Chiesa.

Fb

 

Eventi del primo weekend di primavera 2018!

Oh mamma, quant’è che non scrivevo!!!! Urge correre ai ripari 😉

Purtroppo ho avuto un periodo super incasinato, ma non preoccupatevi, ora posso tornare ad aggiornarvi sulle novità fiorentine più o meno regolarmente!

Per una primavera che si fa attendere, noi rispondiamo con una carrellata di eventini carucci, il sole c’è, magari ci porta via il vento…

28468378_1255228931247033_3455755478953895326_n

NOTTE DI STELLE…

Venerdì una serata astronomica per conoscere l’Osservatorio Polifunzionale del Chianti, osservando le meraviglie della natura e del cielo! Scoprirete le tante attività scientifiche che l’osservatorio svolge, ad esempio come facciamo le previsioni meteo, come monitoriamo di continuo i terremoti, oppure come studiamo la qualità del cielo. Osserveremo il cielo con i telescopi, e visiteremo i vari locali, come la sala strumenti, la sala dati e la sala mostre, inoltre è prevista un esperienza speciale in cupola dove è presente il telescopio principale da 80 cm, il più grande della Toscana, tramite il quale vedremo in tempo reale le meraviglie dell’ universo tramite la sua camera fotografica ad alta sensibilità!

Fb 

FIRENZE BIO

Da venerdì a domenica alla Fortezza da Basso c’è FirenzeBio: mostra mercato dei prodotti biologici e biodinamici. Convegni, degustazioni, cooking show, con tanti espositori che spaziano dal cibo bio, all’ecocosmesi, all’arredamento naturale! Ingresso gratuito.

Fb

VISITA ALLO STABILIMENTO ALINARI

Sabato alle 11 la Fratelli Alinari organizza una visita guidata straordinaria allo stabilimento storico: la visita dura circa 2 ore. Saranno visitate: la Sala Vintage, la Lastroteca, l’Asciugatoio e la Camera Oscura. Per info e prenotazioni: email: giorgio@alinari.it (specificando l’orario), tel. 055-2395203 (orari ufficio). Prezzo del biglietto 13 euro

Fb

TORNANO LE GIORNATE DEL FAI!

Sabato e domenica rappresentano un’occasione unica per accedere a parti fondamentali del nostro patrimonio paesaggistico, artistico e architettonico. Ecco le proposte FAI di quest’anno a Firenze:

Il complesso de Le Murate.  Per ripercorrere il lungo cammino dall’antico convento al carcere, all’attuale struttura polivalente che rappresenta un centro internazionale di animazione culturale e di promozione produttiva e imprenditoriale.

Il convento di Ognissanti.  Fondato alla metà del XIII° secolo dall’ordine degli Umiliati, ospita un magnifico cenacolo dipinto dal Ghirlandaio.

Ospedale di San Giovanni di Dio (Borgo Ognissanti). In esercizio fino a pochi decenni fa custodisce un prezioso patrimonio artistico e architettonico.

Cappella di San Luca (ingresso dal chiostro della Santissima Annunziata). Un prodigioso concentrato del manierismo con capolavori di Pontormo, Allori, Vasari e Santi di Tito.

info

LA GNOCCATA DA EATALY!

Sabato 24 e domenica 25 marzo Eataly Firenze e SMS Serpiolle organizzano la Gnoccata in Festa, per un fine settimana dedicato alla cucina tradizionale e allo “gnocco di polenta”! La Gnoccata è una festa paesana  alla sua 40°esima edizione, dove potrai gustare specialità a base del tradizionale “gnocco di polenta” preparate secondo la tradizione e condite in maniere gustose e saporite. Nel menu: Polenta con spezzatino di cinghiale (piatto unico) 14€ / Polenta al ragù 10€ /Polenta alla carrettiera (leggermente piccante) 8,5€

Fb  

KOREA FILM FESTIVAL

Dal 22 al 30 marzo al cinema La Compagnia di Firenze (via C. Cavour, 50/R) arriva il cinema coreano! Stella di questa edizione sarà Ha Jung-woo che presenterà in prima europea sabato 24 marzo, l’ultima pellicola di cui è protagonista, il fantasy “Along with the Gods: The Two Worlds”, la storia di un vigile del fuoco che perde prematuramente la vita mentre sta salvando una bambina; ad attenderlo, alle soglie della sua nuova dimensione tre guardiani che lo traghetteranno all’interno di un viaggio lungo 49 giorni, di cui solo alla fine conoscerà il suo destino nell’aldilà. Il 16/mo Florence Korea Film Fest presenterà quest’anno oltre 40 titoli tra corti e lungometraggi, la maggior parte in prima e 4 sezioni tematicheOrizzonti Coreani, dedicata ai grandi nomi del cinema del paese, con titoli campioni d’incassi in patria e premiati nei festival di tutto il mondo; Independent Korea, sezione che ospita lavori di giovani e talentuosi registi esterni alla grande distribuzione, con tre film che indagano la figura femminile e il tema della solitudine; la Notte Horror,consueto appuntamento per gli amanti del genere; Corto, Corti, spazio dedicato ai cortometraggi.

info 

FESTA DELLA PATATA (no comment please..)

Da venerdì a domenica a Firenze in Pizza della Repubblica arriva la 1° Festa della Patata, per gli appassionati, che possono cogliere l’opportunità di gustare questo pregiato tubero in tutte le sue declinazioni, in diversi piatti dall’antipasto al dolce. La manifestazione prevede degustazioni, laboratori e mercatini, numerosi stand con prodotti a km 0, laboratori per bambini.

CAPODANNO FIORENTINO!

Domenica torna il Capodanno Fiorentino con tanti eventi in città. L’antico Capodanno Fiorentino viene ricordato con un Corteo Storico che si sviluppa nel percorso da Piazzetta di Parte Guelfa alla Basilica della Santissima Annunziata per far rinverdire nei fiorentini un significativo momento di aggregazione, con forti radici storiche e per valorizzare la ricca memoria di Firenze, patrimonio di tutti.

Fino dal 1750 la data del 25 marzo a Firenze venne assunta come inizio del calendario civile. In altre città italiane ed europee, sin dal 1582, era invece già in vigore il Calendario Gregoriano in base al quale l’anno iniziava il 1° gennaio. Questa situazione durò fino a quando il decreto del Granduca Francesco Stefano di Lorena, al fine di uniformare le registrazioni nelle scritture pubbliche e per gli usi commerciali, in data 20 novembre 1749, impose l’uso del calendario gregoriano a partire dal 10 Gennaio 1750. L’avvenimento fu considerato eccezionale: andava a scardinare una tradizione secolare molto cara ai fiorentini, tanto che Giovanni Lami, dettò il testo per una lapide commemorativa (tuttora visibile) che fu posta a memoria futura sotto la Loggia della Signoria nell’omonima Piazza.

La festa deI 25 marzo in Firenze, per molti secoli, ha intrecciato motivazioni religiose e laiche insieme; da sempre il momento laico si esprime attraverso la consueta fiera che si svolge nella bella piazza della SS. Annunziata. Il Corteo della Repubblica Fiorentina partirà alle ore 15.15 da Piazzetta di Parte Guelfa.

Altre iniziative in Oltrarno con la presentatazione del restauro di Porta San Frediano: alle 12 ci sarà l’inaugurazione della Porta San Frediano, alle 12,30 lo spettacolo Il Grillo canterino a cura della Compagnia delle Seggiole, alle 16 gli Stornelli fiorentini al Torrino di Santa Rosa.

 

Info

CREATIVE FACTORY E BRUNCH!

Domenica alla Rari Bistrot sul Lungarno Francesco Ferrucci 24 torna il Creative Factory: alle ore 11.30 laboratorio per bambini a cura di Roberta Pini che insegnerà come realizzare splendidi fiori e ghirlande con la tecnica Himmeli! Dalle ore 13, brunch a cura del Raribistrot, accompagnato da mercatino di produzioni hand made. Questo è il menù:
-Focaccia di patate e olive
-Focaccia di pomodori secchi e formaggio
-Farfalle al pesto di cavolo nero
-Lasagne alla bolognese
-Insalatina di primavera con verdure e formaggi
-Frutta di stagione
-Spremuta di arancia
-Acqua e drink

Fb

Firenze e i ristoranti vegetariani!

ve

Premessa: non sono vegetariana nè, tantomeno, vegana.

Però penso che il consumo di carne e pesce debba essere sostenibile, ergo cerco di non mangiarne troppo e, magari, spendere qualcosa di più per non comprare la carne in batteria della grande distribuzione. Stop.

Poi c’è l’universo dei ristoranti vegetariani, la grande moda degli ultimi anni. Una giungla umana in cui si rivela sublime e spietata l’analisi del nostro prossimo.

Abbiamo il vegetariano fondamentalista: quello che deve convincere tutti della bontà delle sua scelta, che si veste solo di canapa e cotone, che quando sente biologico gli si illumina lo sguardo. Se poi sente biodinamico, ha un’erezione mentale!

C’è poi il vegetariano modaiolo: quello che ci va perchè è di tendenza, che ordina un piatto solo se ha ingredienti mai sentiti prima, vantandosi di conoscere la differenza fra un’alga kombu e quella nori. Per lui la parola biologico non è più di moda, ora si dice solo “organic”!

Poi c’è il vegetariano salutista, quello che pensa che ogni alimento naturale sia la cura contro terribili malattie, che se prendete la curcuma o bevete il kombucha, allora potete dire addio alle velenose medicine chimiche delle multinazionali.

Poi c’è l’altrettanto temibile anti-vegetariano, quello trascinato da un amico vegetariano, quello che per ogni boccone di tofu ingurgitato deve ribadire quante bistecche mangerà la sera per “purificarsi”. Quello che si mette ad elencare davanti agli occhi di cucciolo di un vegetariano convinto, tutte le specie animali che si è mangiato in vita sua.

Poi, in piccolissima percentuale, ci sono le persone normali (sempre che esistano..)

Ah, già, dimenticavo il vegeteriano-convertitore: quello che mangia solo il wurstel veg, il salame veg, l’hamburger veg, la lasagna veg, la bistecca alla fiorentina veg…..che gli manchi forse qualcosa?

Spero di non aver offeso nessuno, ma i ristoranti vegetariani sono veramente paradigmatici dell’animo umano!

A Firenze ne sono fioccati un po’ ovunque, generalmente (salvo rare eccezioni) non mi fanno molta simpatia perchè sono quasi sempre gestiti o dal vegetariano fondamentalista o da quello modaiolo, anche se è quest’ultimo ad essere sicuramente quello peggiore, almeno l’altro lo fa perchè ci crede!

P.S. La cucina toscana offre naturalmente, molto prima delle mode, piatti vegetariani o, addirittura vegani, proprio perchè è una cucina povera e sana: pensate alla ribollita, o alla pappa al pomodoro, ma anche al castagnaccio (di cui a breve vi darò la mia personale ricetta…). 

Continua a leggere

Eventi dal 1° al 3 dicembre 2017!

31-ok-natale-fb

E siamo già a Natale (quasi…)

E, puntuali, arrivano un sacco di mercatini e fiere dove cercare di mettersi in pari con l’acquisto di regali…Così almeno ci si leva subito il pensiero!

Questo weekend ce ne sono tanti davvero interessanti!!!

p.s. è tornato anche il mercatino di natale tedesco in Santa Croce, ovvero quello che io chiamo la sagra della salsiccia e della patatina fritta….

MERCATINO DI ETSY

Conoscete Etsy? E’ un sito internet che riunisce artigiani da tutto il mondo, io ci ho comprato qualche volta, ci sono cose davvero carine…Quest’anno per la prima volta arriva anche in formato concreto a Firenze domenica 3 Dicembre! Ci saranno più di 20 artigiani, designer, e artisti locali con illustrazioni e grafiche, tessuti e abbigliamento, ceramica, articoli per la casa e gioielli. Sarà ospitato in un piccola Galleria nel centro storico di Firenze.

Bottega d’Arte la Zaffera, Firenze, via guelfa 45 rosso       Fb 

X MAS BAZAR

In Via San Gaggio, vicino Porta Romana, sabato e domenica c’è un mercatino con tanti artigiani dell’Oltrarno e non solo: i i gioielli di Bertellotti, le bellissime creazioni in legno di Wood’n cut, le ceramiche di Eva Munarin.

Via San Gaggio 29 Firenze       Fb  

MERCATINO AMERICANO 

Sabato e domenica al Convitto della Calza vicino Porta Romana ci sarà un mercatino natalizio organizzato dall’AILO – American International League Of Florence ONLUS: accessori, Libri, Vestiti, decorazioni natalizie fatte a mano, giocattoli e molto altro.

Piazza della Calza 6, Firenze      Fb

NATALE A VILLA LE PIAZZOLE

Sabato 2 e Domenica 3 Dicembre c’è la settima edizione di “Natale inVilla ” mostra mercato di alto artigianato nella splendida cornice di Villa Le Piazzole al Poggio Imperiale: bijoux e gioielli, abbigliamento e accessori, profumi e cosmesi, oggettistica per la casa, complementi d’arredo e prodotti alimentari di qualità. Nei due giorni saranno organizzati laboratori e dimostrazioni tenuti dagli artigiani di vari settori: carta, cesteria, feltro, lavorazione a telaio e addobbi floreali.  La Zona Food è curata dagli street Trucks Panino Tondo, Pesce Pane e La Pentolina. Fermata Ataf Campi Lunghi linea 36 da Stazione S.M.N.

Via Suor Maria Celeste, 28 Firenze       Fb

CREATIVE XMAS FACTORY ALLA RARI NANTES

Domenica alla Rari Nantes sul Lungarno Ferrucci mercatino di Natale e brunch! Dalle ore 13, infatti,  possibilità di brunch su prenotazione a info.heyart@gmail.com o al 3338622307 a euro 15. E poi shopping natalizio….

Lungarno Francesco Ferrucci, 24,  Firenze      Fb 

NATALE PER FILE A PALAZZO CORSINI

Ritorna l’elegante mercatino di beneficienza nel bellissimo Palazzo Corsini,. Da venerdì 1 a domenica 3 dicembre dalle ore 10 alle 19. Capi di abbigliamento e accessori per donna, uomo e bambino, libri, articoli di design e biancheria per la casa, gioielli e bijoux, fragranze per ambiente e profumi, oltre che cosmesi ed enogastronomia, e molto altro ancora. Possibilità anche di partecipare alla prestigiosa Lotteriaperfile, con premi donati da aziende nazionali e internazionali. Oltre allo shopping solidale sarà anche possibile rilassarsi e fare colazione, break e lunch presso il punto ristoro allestito nel Ninfeo del Palazzo e gestito da Desinare.

Info 

COCKTAIL SHOW ALLA LEOPOLDA

Alla Stazione Leopolda  sabato 2 e domenica 3 dicembre l’evento dedicato al modo dei cocktail, con tanto di classi sull’arte della mixology. Ci sarà anche una grande area espositiva per la promozione dei prodotti e produttori di eccellenze enogastronomiche della Toscana. Degustazioni di vini a cura di AIS Toscana con mini corsi gratuiti di avvicinamento alla degustazione. Qui il programma

Fb

 

FIERA NAZIONALE PANETTONE E PANDORO

 

Ritorna a Firenze per il secondo anno un bell’evento dedicato ai grandi lievitati del Natale! L’anno scorso ci sono andata e ho trovato dei panettoni davvero buoni, quest’anno sono proprio curiosa! Si terrà sabato e domenica presso Palazzo Pucci (Via de’ Pucci 2). 

Fb 

LABORATORIO DI DECORAZIONI NATALIZIE PER BAMBINI

Per tutto il mese di dicembre, ogni sabato pomeriggio, dalle 16:30 alle 18:30 da TuscanBites c’è un laboratorio per i più piccoli (a cura delle Labsitters) per creare le decorazioni di Natale. Il laboratorio sarà accompagnato dalla merenda con cioccolata calda, ciambellone o altre delizie Made in TuscanBites (il costo della merenda sarà di 10 euro). I laboratori sono gratuiti, la disponibilità a 10/12 bambini insieme e la durata è di mezz’ora a sessione.

Via dell’Anguillara 37R    Fb 

 

CINEMA RITROVATO AL TEATRO DELLA COMPAGNIA

In collaborazione con la Cineteca di Bologna da venerdì a domenica una selezione di vecchi film restaurati. E per chi vuole fare uno spuntino, ricordo che al Teatro c’è una succursale di Ditta Artigianale. Nel programma ci sono “Tempi moderni” di Charles Chaplin (USA, 1936, 87′), “Voglio la testa di Garcia” di Sam Peckinpah (USA, Messico, 1974, 112′), “L’uccello dalle piume di cristallo” di Dario Argento (Italia, Germania, 1970, 101′).

Fb 

SUGO FINTO AL TEATRO CESTELLO

In Oltrarno, uno spettacolo a due con Paola Tiziana cruciali e Alessandra Costanzo, in una commedia dove inscenano due sorelle zitelle in continuo battibecco, rispettivamente vittima e carnefice in un gioco al massacro involontariamente comico.

Info  

MOSTRA “ALL ABOUT SHANGAI” AL MUSEO BELLINI

Mostra interessante della pittrice cinese Liu Manwen dedicata alla città di Shangai. La sezione “Archives of Pretty Women” è dedicata a famose attrici cinesi del periodo degli anni ’20 e ’30, quando Shanghai era il centro del “bel vivere”. Ma anche opere più contemporanee che riflettono sulla solitudine della città.

Fb

Sosta e parcheggio a Firenze, tutto quello che avreste sempre voluto sapere!

Causa recente multa presa in una sosta in cui ero assolutamente convinta di poter parcheggiare, ho capito che le mie conoscenze sulla sosta a Firenze erano assai limitate (ma avendo chiesto a parenti ed amici ho capito che anche loro non se la passano troppo bene….).

Nella mia presunzione, pensavo che le soste fossero solo BIANCHI= residenti, BLU=promiscua per residenti e non residenti, gli ALTRI COLORI per invalidi o taxi o soste speciali.

E invece non è così, anche se il sito internet del Comune di Firenze sembrava avallare la mia tesi…(vedere qua).

Ho, infatti, scoperto a mie spese che i tipi di sosta sono in realtà ben di più…..

Continua a leggere

Novità 2017 nei ristoranti a Firenze!

open

Firenze è diventata una cosa incredibile, aprono posti nuovi in continuazione (e ne chiudono altrettanti….) a una velocità tale che non si riesce a stare dietro! Altro che New York 😉

Vi raggruppo un po’ le principali novità degli ultimi mesi, alcune sono davvero delle chicchine!

NOVITA’ PIZZERIE

(per l’articolo completo guardate qui)

GHEVIDO

A Sesto Fiorentino, due giovani hanno creato questo localino che mi piace tanto! E’ moderno e accogliente, in estate c’è anche un piccolo spazio all’aperto. E sia pizzeria a taglio ma si può anche ordinare sul momento la pizza che si preferisce: la pizza è servita in tranci rettangolari e ha la particolarità della doppia cottura che la rende molto croccante. Gli ingredienti, poi, sono super ricercati e lì si nota la passione di uno dei due proprietari che è anche foodblogger…..Anche i vini e le birre sono attentamente selezionati! Spesso, poi, fanno serate degustazione con piccoli produttori, seguite la loro pagina fb 😉

Via Armando Giachetti 9A – 9B, 50019 Sesto Fiorentino   Fb  

ghevido-pizzaiola-495x400

PICCOLO CESARE

In zona San Jacopino, una pizzeria napoletana in un locale caldo ed allegro! Il bellissimo forno a vista, una parete a lavagna con le proposte del giorno e poi lei, solo pizza nel menu!!! Intendo che non ci sono antipasti, proposte di primi o secondi, ma solo pizza e dolci per finire molto buoni. Sulla pizza nulla da ridire, ultimamente è una di quelle che mi è piaciuta di più! Fanno anche proposte non canoniche come la pizza con briciole di tarallucci e mortadella.

Via Pierluigi da Palestrina, 5r, Firenze    Fb 

piccolo-cesare-pizza

IL VECCHIO E IL MARE

In Via Gioberti, nella corte interna delle 100 botteghe un locale che esiste da anni ma che si è rinnovato completamente incentrando la propria offerta sulla pizza preparata da un noto pizzaiolo (Mario Cipriano, che aveva preso le redini di Santarpia a Palazzo Pretorio..). Che dire? Le pizze sono tutte buonissime, divise fra tradizionali e gourmet, si ha davvero l’indecisione su quale ordinare…Impasto leggerissimo, ingredienti ottimi. Il servizio non mi ha entusiasmato, poco simpatico e attento al cliente, a tratti lento, c’è da investire di più su questo aspetto..

Via Vincenzo Gioberti, 61 Firenze   Fb  

la-pizza

LA BOTTEGA BORDO’

Novità fresca fresca in zona Stadio/Cure. Un localino tutto rosso, propone pizza napoletana cotta a legna nel bel Forno Valoriani, divisa fra pizza tradizionale, proposte diverse di pizze bianche e di pizze rosse. C’è anche un menu ristretto da ristorante.

 P.zza T.A. Edison 6r – Firenze   Tel 055 504 8404   Fb 

bordò

PINSERIA BIANCAZEROZERO

Anche a Firenze è arrivata la pinsa romana! E’ un tipo di pizza con un impasto ad alta idratazione e fatto con un misto di farine semi-integrali provenienti da più tipi di cereali. La pizza, poi, è cotta in forma allungata sulla “pala” e servita su un tagliere di legno. Ingredienti molto buoni e particolari. A Firenze ha aperto in due luoghi diversi, entrambi in centro.

P.zza della Passera – Tel. 055283085  / P.zza dei Ciompi – Tel. 0552466740    Sito 

la-pinsa

BOTTEGA CONVIVIALE

In centro, vicino al Teatro Verdi, un ristorante elegante che punta molto anche sulla pizza: ci sono sia 4-5 tipi di pizza tradizionale napoletana, che la pizza di tipo romano con farciture in tema (amatriciana, cacio e pepe). Carta dei vini molto curata, con grande spazio alle bollicine. Aperto da martedì alla domenica.

Via Ghibellina, 134r, Firenze   Tel 055 246 6318    Fb  

atmosfera

MANGIARE

In quel di Signa, un pizzaiolo molto bravo sforna una pizza alla pala con lievito madre che è davvero buona! Anche la schiacciata non è da meno! Locale carino, ingredienti molto buoni!

Via Roma, 242A, Signa  Fb

mangia

NOVITA’ HAMBURGER

(per l’articolo completo guardate qui)

BAR E CUCINA

Lo chef Matteo Boglione, dopo 15 anni a New York, ha portato la sua esperienza americana in centro a Firenze, dietro agli Uffizi: si sente subito, infatti, l’atmosfera internazionale e, ovviamente, non poteva mancare l’hamburger! Lo propongono solo a pranzo ed è super godurioso: cheeseburger con manzo, salsa special, cipolle caramellate, pomodori, lattuga e formaggio cheddar. Ottimi aperitivi (un po’ cari…) da abbinare.

Via dei Neri 12 r, Firenze   Tel 055 282634    Sito 

img_9004

NOVITA’ CUCINA ETNICA

(per l’articolo completo guardate qui)

PINT OF VIEW

Locale con arredamento molto bello che coniuga cocktail, birra artigianale e cucina coreana! Inaugurato a novembre 2017 dietro Santo Spirito, è aperto tutti giorni dalle 18 fino a tarda serata…Molto interessante…

Borgo Tegolaio 17r, Firenze       FB  

pint

ARARAT

E’ una braceria di cucina armena, gestita da Vardan che vi accoglierà con gentilezza e la sua musica natìa. Il locale, inizialmente in zona Novoli, si è spostato in un locale molto più grande ed elegante in centro, vicino Piazza Beccaria. Il menu si è arricchito: oltre a spiedini di carne con pane lavash, oppure Lula, una salsiccia vegetariana fatta con le patate, verdure grigliate, ci sono anche involtini, vino al melograno e altre specialità. Tutto è cucinato sulla brace, i prezzi sono davvero onesti. Sul sito precisa che la carne proviene dal Mercato di San Lorenzo e la verdura da quello di Sant’Ambrogio. Aperto tutti i giorni tranne la domenica.

Sito e pagina fbBorgo La Croce 32/r

ararat

NOVITA’ BRUNCH

(per l’articolo completo guardate qui)

COFFEE&KITCHEN

Novità del 2017, ha aperto nella Piazza del Mercato di San Lorenzo questo locale di impronta newyorkese, che offre interessanti piatti americani ma anche tante proposte vegetariane, oltre a fare diverse cene a tema con ispirazioni un po’ etniche..

Fb Piazza del mercato centrale 41 R

coffee

MOMIO 

Poco fuori dalla Porta San Frediano c’è Momio: il locale si sviluppa su più piani ed è sia caffetteria, salotto che ristorante. Al pianoterra c’è la caffetteria dall’anima un po’ vintage e british che propone omelette, eggs benedict ed English breakfast. Ma anche qualcosina di etnico…..Ambiente molto carino, ci sono anche i tè con una selezione di Tealicious. Il servizio non è molto simpatico, peccato…

Via Pisana 9c   Fb 

momio-e1497951277998

12) ROOSTER 

Una catena di diner americano, ha aperto la sua succursale a Firenze, vicino all’Ospedale di Santa Maria Nuova. Il Locale è molto stiloso e moderno, frequentato principalmente da studenti americani (che stanno anche diverse ore con i loro computer..) e infatti i camerieri parlano quasi esclusivamente inglese! Il brunch, però, è uno dei migliori attualmente a Firenze e propone tutti i classici iper calorici (guardate qua).

Via Sant’Egidio 37r Firenze   Tel 055 240208     Fb 

rooster-cafe-firenze

THE FOOD FACTORY

Alle Caldine, in una ex fabbrica ha aperto da pochi mesi un locale moderno (dietro a cui si celano il cioccolatiere Andrea Bianchini e il catering Bachini&Bellini) che la domenica propone il suo brunch italiano a partire dalle 12 (Adulti €30 con acqua e caffé inclusi /Bambini €15 (fino ai 12 anni). Forse il posto è un po’ troppo pretenzioso, però l’ambiente è molto affascinante, si presta bene a gruppi ed organizzano spesso eventi interessanti.

Via Faentina, 169/3/5, Fiesole  Tel 055 473727    Fb 

caffe

NOVITA’ APERITIVO

(per l’articolo completo guardate qui)

MANIFATTURA

In centro, in una piccola Piazza con il bel museo Marino Marini, il nuovo tempio della mixology: cocktail ricercati con prodotti solo italiani. L’atmosfera è retrò, musica anni ’40, i cocktail sono davvero buoni!

 Piazza di S. Pancrazio, 1, Firenze     Fb

img_20170723_203729-1

TARGATO FI

In zona San Frediano, vicino alla cerchia delle mura, un locale dall’arredamento molto accattivante che si presta sia a ristorante sia a locale per aperitivo mangiando piccole tapas e assaggi sfiziosi, che strizzano un po’ l’occhio all’etnico….

Viale Ludovico Ariosto 11r a/b, Firenze   Fb 

targato-fi

VINERIA 54 ROSSO

Aperto a ottobre 2017 in Via San Gallo, un posto intimo con pochi tavoli incentrato su tanti vini buoni a bicchiere e selezioni non scontate di formaggi e affettati (ho visto che hanno anche una proposta di “pastrami”…). Fanno anche serate degustazione interessanti..

Via S. Gallo, 54/R  Fb 

viner

NOVITA’ RISTORANTI DI PESCE

(per l’articolo completo guardate qui)

TRATTORIA MODERNA

Al posto dell’Outside Bistrot sul Lungarno, un nuovo ristorante gestito da uno chef livornese che infatti mette in carta anche il cacciucco e il ponce! Si propone come una cucina di recupero, ma chiaramente i prezzi sono altri….Ambiente davvero moderno e piacevole!

Lungarno del Tempio, 52 Firenze    Tel. 055 234 3693    Fb 

interni-trattoria-moderna

CALINO

Un posto davvero particolare! Aperto prima a Scandicci, è ora a Firenze in Piazza delle Cure, piccolino (pochissimi coperti) e con un arredamento splendido (adoro i pesci sul muro!). Il proprietario e chef è oste cordiale, sempre alla ricerca di pesci poveri disdegnati dagli altri, ma che lui cucina davvero bene! Anche la scelta dei vini è originale, mi sembra che non ci sia una vera carta ma che si possa guardare fra le bottiglie esposte, con i suggerimenti dell’oste!

Piazza delle Cure, 3/a, Firenze  Tel 055 257 9579    Fb 

calino

BACCALUNCH

In Santo Spirito, un posto molto originale dove il protagonista indiscusso è il baccalà in tutte le sue forme, da quello mantecato alla veneziano alle ricette portoghesi! E’ aperto a pranzo da martedì alla domenica, e a cena solo venerdì e sabato.

via del Leone 24 R Firenze    Fb 

baccalunch-01

Firenze e la birra!

beer drinks

In omaggio all’Oktoberfest, un articolo dedicato al mondo della birra a Firenze! Perchè non esistono solo Chianti o Brunello, ma anche il nettare ambrato 🙂

E ultimamente va sempre più di moda, in più di un ristorante ho trovato anche la carta delle birre…..

Vi scasso un po’ con le terminologia tecnica birraria:

  • per microbirrificio intendiamo un’azienda che produce birra che non viene consumata in locali attigui alla produzione, ma viene imbottigliata, infustata ecc… e venduta all’esterno
  • il brewpub è una birreria, o più raramente, un ristorante che produce e serve direttamente ai clienti la propria birra. Spesso l’ impianto è “a vista”, sia per fare “arredamento” che per far comprendere immediatamente al cliente la tipologia del locale
  • il beershop è il termine “fighetto” equivalente all’enoteca, ma specializzato in…birra (chi l’avrebbe detto?)

Nel variegato panorama, poi, ci sono chiaramente anche i normali pub specializzati in birra e le industrie birrarie vere e proprie che sempre di più aprono il loro locale monomarca, ormai il business è quello miei cari!

Buona birra a tutti!

Continua a leggere

Cinema all’aperto: le arene estive!

arenavilla-lazzaroni

Che bella l’estate, fra le tante cose anche il fatto di poter vedere i film all’aperto! Io adoro il cinema, ma così diventa quasi un’altra esperienza, sembra quasi di tornare indietro nel tempo….

Per me, poi, imprescindibili Autan&Copertina, così sì che è perfetto davvero!

Le arene di Firenze non sono tante, le sedute in alcuni casi sono un po’ datate e scomode, meglio essere preparati…

Ed eccoci alla versione 2017, con tante novità!!! Per il programma di agosto dovete aspettare fino a fine luglio circa….

p.s. se posso darvi un consiglio, non perdetevi: Il diritto di contare, Paterson, Elle, Get Out, Animali Notturni

Continua a leggere

Eventi 10 e 11 giugno 2017!

caldo

Buongiorno!

Ovvia, è arrivato il temuto weekend di caldo africano, ma quanto terrorismo climatico stanno facendo?? Mi hanno fatto venire un’ansia….alla fine gli è estate, e si sa che fa rima con caldo….Quindi ci si sveste tutti, e si esce all’aria godendoci queste belle giornate…o no?!

Buon finesettimana a tutti gli accaldati e non 😉

CALCIO STORICO

Ritorna anche quest’anno la tradizione del Calcio Storico che avrà la sua conclusione il 24 giugno, giorno del Patrono di Firenze e – soprattutto – degli amati/odiati “fochi”….

La prima semifinale si gioca sabato tra i Verdi di Santa Maria Novella e i Rossi di Santa Maria Novella in Santa Croce, mentre la seconda partita si gioca domenica fra gli Azzurri di Santa Croce e i Bianchi di Santo Spirito sempre  in piazza Santa Croce.

Info  

EAT PRATO

Da venerdì a domenica a Prato c’è Eat Prato, una manifestazione dedicata alla cultura del vino, del cibo e del buon vivere con tanti eventi e visite molto interessanti….

Tra gli eventi di sabato:

  • visita guidata dell’antico Molino Bardazzi di Vaiano (ore 9,30/10,30 e 11/12);
  • apertura straordinaria del Birrificio La Foresta (ore 15,00/16,30 e 16,30/18, Via Don Giovanni Minzoni 24 Prato, Visita e degustazione costo 10 euro a persona).
  • Dalle 18  al museo di Palazzo Pretorio si degusteranno le birre artigianali del birrificio pratese Badalà e la Mortadella di Prato IGP sulla terrazza panoramica del palazzo.
  • Al giardino Buonamici dalle 18.00 alle 24.00  appuntamento con i produttori dei Vini di Carmignano e alle specialità gastronomiche del territorio.
  • Dalle 23.00  Pane & Stelle, trekking urbano alla scoperta del buon pane dei forni di Prato. (per prenotare andare qui  ).

Tra gli eventi di domenica: 

  • Alle 17.30 Andrea Gori di Burde presenta al Caffè le Logge il Manuale di conversazione sui grandi vini rossi,
  • al Museo del Palazzo Pretorio due appuntamenti beverini, uno alle 18.00 e uno alle 19.00, con la visita al museo e le degustazioni di birra del birrificio Rhyton e della Mortadella di Prato IGP.
  • Alle 18.00 nella sala del Gonfalone si terrà la Wine School, con piccole lezioni di degustazione di vino a cura di Ais-Delegazione di Prato.

Fb   

FESTIVAL DEL VIAGGIO

La Società Italiana dei Viaggiatori ha organizzato la XII edizione del Festival del Viaggio dal 7 all’11 giugno, una manifestazione dedicata alla cultura del viaggio e alla scoperta di posti poco conosciuti:  la base principale del festival è a Firenze, ma sono previsti eventi anche a  Palermo, Livorno e Prato.

Fra gli eventi di sabato alle 18 al Museo Novecento in piazza Santa Maria Novella, c’è VIAGGIO IN CARNE E OSSA: vai nel cortile del Museo Novecento, scegli uno scrittore e seguilo. Ti racconterà il suo viaggio più incredibile. Con gli scrittori: Martino Baldi, Athos Bigongiali, Bruno Casini, Paolo Ciampi, Guia Rossignoli e Andrea Ulivi. 

Domenica invece alle 11,30 in piazza Filippo Mazzei al Parco delle Cascine c’è la SCALZEGGIATA: passeggiata a piedi nudi da Casa dell’Arno al Monumento all’Indiano e ritorno, alla scoperta della terra, del fiume….Insomma, preparatevi la sera un bel pediluvio!

 Info  

DONNA INNOCENTE, SPETTACOLO AL MUSEO DEGLI INNOCENTI

Sabato la Compagnia delle Seggiole propone un viaggio teatrale attraverso il tempo e lo spazio per conoscere le vicende di una madre disperata che, in una notte alla fine del ‘400, affida la sua piccola Lucrezia alle cure dell’Ospedale degli Innocenti di Firenze. Spettacolo limitato a gruppi di 50 persone. Tre repliche a sera alle ore: 19.30 – 20.30 – 21.30. Costo euro 15 euro.

info  

FESTA MEDICEA A SEANO

Dall’8 giugno al 2 luglio, festa nel pasese di Seano, fra Firenze e Prato, per 25 giorni consecutivi! Molti eventi fra cui: il 18 giugno arriva Vittorio Sgarbi per raccontare il Pontormo, il vino di Carmignano e i Medici, mecenati d’arte ma anche innovatori agricoli; domenica 11 giugno il comico toscano Massimo Ceccherini  e il 2 luglio cocerto di Amara.

Fb

MERCATO VINTAGE

Domenica dalle 10 al Giardino dell’Orticoltura torna il Creative Factory con tanti espositori di autoproduzione artistica. Inoltre alle 11.30 Dolci di carta, workshop di carta creativa per adulti, a cura di Roberta Pini; alle 11.30 Atelier rotola , laboratorio per bambini dai 5 ai 10 anni, a cura di Francesca Campigli; alle 19.00 Stage di pizzica a cura di DanzeAssud.

fb 

YOGA NEL PARCO

Sabato e domenica dedicato al mondo dello yoga nel parco di Villa Vogel: conferenze e workshop, lezioni di yoga, massaggi e trattamenti energetici. Inoltre musica, danze e area food.

Fb