E ora da dove guardo i fochi di San Giovanni?

Mercoledì 24 giugno è il Patrono di Firenze e significa solo due cose: non si lavora e i fochi la sera!

Chissà quanto dureranno quest’anno visto che la società che li paga ogni anno, ha avuto delle difficoltà economiche e ha chiesto ai cittadini di aiutarli in una raccolta stile crowfunding, speriamo bene! In ogi caso, erano meglio quelli dell’anno scorso….noi Fiorentini ci distinguiamo sempre per il nostro citicismo…

1) E’ tempo anche di cene social: il sito Gnammo, creato per mettere in comunicazione fra loro privati appassionati di cucina che si ritrovano a casa degli iscritti per cucinare e mangiare insieme, organizza la prima cena proprio per i Fochi. Una cena leggera nel giardino del padrone di casa a partire dalle 20.00, per poi spostarsi nello studio che affaccia sul lungarno, per godersi lo spettacolo. Prenotarsi sul sito entro le ore 16 di sabato 20 giugno.

Info

2) A La Leggenda dei Frati, nel giardino di Villa Bardini organizzano una cena all’aperto con un gran buffet a € 50, in cui troverete ad esempio  panini alla Cipolla rossa con finocchiona, straccetti di pollo al mais con maionese di soia, tartar di manzo cetrioli e menta, maccheroni con ragù espresso di coniglio e cipolle rosse di Certaldo, gran pezzo di manzo al forno e un buffet di dolci fra cui ricciarelli, cantucci, torta caprese e perfino un gelato alla birra nel cono. Tel  055 0680545

Info

3) All’hotel Kraft troverete un menu completo, vini inclusi, a 38€ a persona (fra cui mazzancolle al lardo, tortelli mugellani e filetto di manzo in crosta), prenotazione  tel 055 284273

Info

4) Al Grand Hotel Cavour  si inizia già alle 19,30 con un Aperitivo a base di finger food, alcuni dei quali a tema EXPO 2015 (ad esempio il cheesecake destrutturato con fragole e il cocktail Rossini). Menù dell’aperitivo: bocconcini di formaggio misti, mousse al tonno con verdurine di stagione, Crostoni di pane con verdure, Frittate assortite, Spiedini popone e pecorino, Schiacciate miste, Riso freddo al salmone, Insalata di pollo.

Prezzi: ore 19.30 Aperitivo e un Drink 20 Euro e ore 22,00 Ingresso libero con consumazione obbligatoria

pagina fb

5) Alla Terrazza Brunelleschi dell’Hotel Baglioni cena nell’angolo fiorito con il seguente menu: antipasto con Bollicine e Gazpacho, fiori di zucca farciti con provola affumicata su fonduta di peperoni dolci e Polvere di capperi, Foie Gras d’Anatra con pan brioche e composta di pesche; Pomodorino farcito con Tartare di Scampi; gnocchetti di patate al limone con zuppetta di astice e fagioli di Sorana; pavè di dentice in padella su insalatina di fagiolini e patate, Pomodorini secchi e salsa guacamole. Prezzi  € 78 con caparra all’atto della prenotazione di € 25,00 a persona. Prenotazioni 055 2358 8560

pagina fb

6) All’Hotel Minerva Champagne de Venoge e ostriche! In aggiunta Cous cous ai frutti di mare, insalata di farro con verdure croccanti  e frutta fresca. Prezzi € 65 euro. Prenotazioni  055 – 27230

pagina fb

7) C’è anche la proposta vegetariana con La Raccolta. Organizza un Buffet con degustazione di vini e prodotti di Agrimè  non nel ristorante ma sulla splendida terrazza di Forte 16 nel Viale Gramsci 16. Nel menu: Prosecco o cocktail analcolico di benvenuto, pizzette, carciofini arrosto sott’olio, scaldatelli pugliesi alla cipolla, Creme e maionese di loro produzione, Couscous con verdure, frutta secca e semi misti, tronchetti con pomodoro fresco e basilico, Sushi veg, Pappa Al pomodoro fresco, Panzanella croccante, polpette di verdure in crosta di semi, zucchine tonde ripiena a sorpresa, spaghetti di zucchine e carote con crema di anacardi, spiedini di frutta al cioccolato, bon bon di couscous alla frutta secca e cocco. Prezzo € 35 (i bambini sotto 12 anni 15 euro). Prenotazione  055 247 9068

pagina fb

8) Al Parco delle Cascine, in Piazza Vittorio Veneto dal 24 giugno alle 18.00 al 28 giugno alle 24.00 Gola Gioconda organizza un festival con cibo di strada, la Bottega di Gola con vini e prodotti toscani, ma anche spettacoli, incontri e animazione per bambini. Forse il parco è un po’ lontano da dove sparano i fuochi, ma si dovrebbero comunque vedere abbastanza. 

pagina fb

E SENNO’…

Quelle che vi ho detto ora sono le proposte per chi vuole vedere i fochi a pagamento ma garantendosi un bel posticino in prima fila, in alternativa tanti fiorentini hanno i loro posticini segreti, terrazzine private oppure si accalcano sui Lungarni dove troverete infinità di camioncini per mangiare, palloncini, parcheggio selvagio, ma forse anche il piacere di guardare lo spettacolo tutti insieme e sentirsi quasi un’unica città..

E voi da dove li guarderete?

Un pensiero su “E ora da dove guardo i fochi di San Giovanni?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.