Pappa al pomodoro….di mare!

IMG_0923

Adoro i pomodori! In questo periodo li mangio in continuazione, in ogni loro forma e consistenza..La pappa al pomodoro è un piatto tipico toscano, semplice ma super gustoso: d’altronde è l’agognato piatto del terribile Gian Burrasca nel romanzo di Vamba “Oggi a desinare si è finalmente cambiato minestra!… Abbiamo avuto una eccellente pappa col pomodoro alla quale le ventisei bocche dei convittori dei collegio Pierpaoli han rivolto con ventisei sorrisi il più caldo e unanime saluto…”

Qui l’ho rifatta in versione marittima, che ci volete fare, il richiamo dell’estate è fortissimo!

Nota sul pane: a me piace usarne un tipo semintegrale che compro alla Coop (panaccio integrale) oppure il pane di Eataly oppure di alcuni forni fiorentini (tipo Forno Garbo, Antico Forno Guasti, Forno Giglio, i due panifici dentro il Mercato di Sant’Ambrogio, il Santo Forno, Panifiicio Ciccone, Bottega del Pane, il panificio Berti, il forno Becagli).

Nota sul pesce: potete decidere di fare o una versione con gamberi o vongole oppure una con pesce sfilettato che è quella che c’è nella foto (e che era più rapida da fare), vi spiego entrambi i modi.

Ingredienti per 4 persone:

500 g di pomodori san marzano o piccadilly (devo dire che li preferisco al canonico pomodoro fiorentino costoluto)

1/2 cipolla rossa (opzionale, nella vera pappa non c’è)

250 g di pane toscano raffermo (o anche fresco, vedi sotto)

1 spicchio d’aglio

500 g di misto gamberi e vongole da sgusciare (oppure 500 g di pesce sfilettato tipo triglie, gallinella o pagello)

1/2 bicchiere di vino bianco

1 peperoncino

Basilico

PREPARAZIONE PAPPA

Mettete il pane in ammollo in acqua fredda se raffermo oppure tostatelo a fette per 5 minuti sotto il grill (in quest’ultimo caso potete scegliere di non far rosolare l’aglio ma di strofinarlo semplicemente alle fette di pane).

Sbollentate i pomodori, dopo averli incisi, per 2 minuti in acqua bollente, rimuovete la buccia e fateli a pezzettoni (c’è chi toglie anche i semi, io me ne faccio una ragione e ignoro la questione).

In una casseruola fate rosolare a fuoco vivace per 2 minuti 1 peperoncino intero e l’aglio con l’olio, poi abbassate al minimo e aggiungete la cipolla a fette sottili e fate andare per una decina di minuti, controllando che non bruci. Togliete il peperoncino (e l’aglio se non lo amate troppo) e aggiungete i pomodori che dovranno cuocere per 1 ora circa. Fiamma al minimo e coperchio.

A metà cottura aggiungete il basilico e aggiustate di sale e pepe. Aggiungete il pane fatto a pezzetti e mescolate frequentemente (se lo avete ammollato strizzatelo giusto un poco, ma non sbattetevi più di tanto).

PREPARAZIONE PESCE

A seconda del tipo di pesce che avete comprato, fate così:

OPZIONE GAMBERI E VONGOLE: fate saltare i gamberi a fuoco vivace per 5 minuti con solo sale, e poi sgusciateli (lasciandone giusto qualcuno per decorazione) mentre per le vongole, dopo averle fatte spurgare per 2 ore in acqua fredda con 1 cucchiaio di sale, cuocetele per 6 minuti con olio e vino in padella a fiamma vivace e mettendo il coperchio, agitando bene perchè si aprano tutte. Poi scolatele, tenendo il liquido di cottura, e sgusciatele. Aggiungete alla pappa l’acqua delle vongole gli ultimi dieci minuti di cottura e poi il pesce l’ultimo minuto di cottura. Mettete i gamberi a decorare.

OPZIONE FILETTI PESCE: cuocete con poco olio i filetti di pesce adagiandoli sul lato con la pelle per 5 minuti, girandoli solo l’ultimo minuto, sfumate con il vino e salate. Aggiungete alla pappa i filetti, puliti di pelle e lische, facendoli in pezzi grossolani.

In entrambi i casi, servite calda o tiepida con un filo di olio a crudo e una bella spolverata di pepe.

Viva la pappa con il pomodoro!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.