Crostata integrale ai fichi!

IMG_1069

Ultimi fichi della stagione! Affrettarsi per fare ingozzata, in special modo con salame e formaggio fresco..Ma se siete amanti del lato dolce, oggi ho sperimentato un po’ con quello che avevo in dispensa e di cui mi volevo disfare, causa sospetto stazionamento prolungato..(per me le farine devono essere smaltite nel giro di massimo 4 mesi, forse sono un po’ stalinista mi sa!). Poi al Mercato di Sant’Ambrogio ho trovato dei bei fichi, un po’ verdini e un po’ dottati, e ho preso entrambe le tipologie perchè non sapevo decidermi!

INGREDIENTI

Pasta frolla:

  • 200 g farina semintegrale
  • 80 g zucchero di canna integrale
  • 80 g burro freddo
  • 1 uovo
  • pizzico di sale
  • pizzichissimo di lievito
  • un cucchiaino di zenzero fresco grattugiato (lo adoro!!!)

Ripieno:

  • 250-300 g fichi (verdini, dottati)
  • 2 cucchiai abbondanti di zucchero

Procedimento:

Riguardo alla frolla, dopo aver provato mille e più ricette e ancor più modalità, ho deciso che il modo migliore è questo: sbattere tutti gli ingredienti in una bella ciotola (tutti freddi di frigo), amalgamare giusto due secondi con un cucchiaio i liquidi alla farina e poi mescolare velocemente tutto con la mano destra fino a formare un panetto. Un minuto e gli è tutto fatto, senza aver fatto troppo troiaio! Poi passo subito a stendere 2/3 della frolla nello stampo (il riposo in frigo del panetto serve solo se avete manipolato troppo la pasta e non riuscite a stenderla) e solo allora schianto il tutto in frigo a riposare minimo minimo mezz’ora (ma più ci sta meglio è, il segreto per una frolla che non crolla secondo me è questo..). Il resto della frolla servirà a coprire il tutto.

Mentre la frolla riposa, sbucciate i fichi alla bell’è meglio (insomma non impazzite per levare tutta la buccia!), fateli a pezzettoni con le mani e fateli macerare con 2-3 cucchiai di zucchero, tenendone da parte 2 bellini per la decorazione.

Accendete forno a 180°, mettete nello stampo il ripieno di fichi (io, a dir la verità, ho messo pure dei pezzetti di arancia candita che avevo fatto tempo addietro e mi guardavano sovente dal freezer…), poi formate con la frolla avanzata delle palline che schiaccerete e metterete sopra a mo’ di petali di fiori.

Infine tagliate a metà i 2 fichi risparmiati e metteteli sopra al centro schiacciando perchè entrino un po’ nella torta.

Cuocete in forno statico a 180° per 30 minuti, poi per altri 5 minuti con modalità ventilata.

Godete.

P.s. se usate lo zucchero integrale, che è quello umido, la torta risulterà un po’ morbida, se volete una frolla più resistente usate lo zucchero di canna normale o quello bianco.

IMG_1077

IMG_1066

5 pensieri su “Crostata integrale ai fichi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...