Super Guida ai ristoranti etnici di Firenze!

Per quanto si possa amare la cucina italiana, ogni tanto viene voglia di mangiare qualcosa di diverso, a me viene proprio una sorta di richiamo irresistibile! A Firenze c’è ormai molta scelta, anche se a volte cucina straniera fa un po’ rima con locali non molto curati, dove l’igiene e le materie prime lasciano un po’ a desiderare…..Di seguito i ristoranti suddivisi per tipologia, così quando vi prende la strana voglia, sapete dove andare a parare 😉

P.S. Nel post che segue ci sono anche consigli per gli acquisti per fare una cenetta etnica a casa, qui vi segnalo solo il Vivi Market che è un po’ un jolly dal momento che è suddiviso per aree geografiche e vi troverete un po’ di tutto

LE NEW ENTRY….

PINT OF VIEW

Locale con arredamento molto bello che coniuga cocktail, birra artigianale e cucina coreana! Inaugurato a novembre 2017 dietro Santo Spirito, è aperto tutti giorni dalle 18 fino a tarda serata…Molto interessante…

Borgo Tegolaio 17r, Firenze       FB  

pint

MAME-STREET FOOD DI CUCINA GRECA

In Oltrarno, un posticino piccolino e curato che propone il tipico street food greco-turco: panino pitagyros, spiedini suvlaki, sfoglie ripiene dolci e salate….

Via dei Serragli, 114 rosso Fb

mame

IL CUORE: LA CUCINA KAISEKI A FIRENZE!

La cucina kaiseki è tipica della zona di Kyoto e consiste in un pasto fatto di tante piccole portate, ognuna esteticamente bellissima: alternano sapori in un vortice di salato, dolce, sottaceti che conquista vista e palato (non sempre eh…dipende dai gusti!). Sempre in Oltrarno ha aperto questo ristorante con eleganti cameriere in kimono: il menu è fisso (28 o 38 €) o alla carta. Bevande giappo, non le solite.

Via Romana, 123/R, Info  

cuore

COM SAIGON, LA CUCINA VIETNAMITA!

Tre cuoche vietnamite in cucina e una responsabile di sala italiana hanno aperto questo piccolo locale moderno dietro piazza Santa Croce. Il menu è molto interessante con tanti tipi di involtini, piatti esotici come l’insalata di papaya con gamberi, maiale e peperoncino, oppure il Pho: una zuppa (con oltre 20 ingredienti!) a base di brodo, spaghetti di riso, carpaccio di manzo e verdure.  Sul retro una saletta dedicata al tè, in particolare con degustazione il giovedì, venerdì e sabato, a partire dalle 17. 

Via dell’Agnolo 93/R – Firenze   Sito 

com

RAVIOLERIA SARPI AL MERCATO CENTRALE E AI GIGLI

La Ravioleria Sarpi di Milano (che propone street food cinese di qualità) ha aperto anche a Firenze sia all’interno del Mercato Centrale a Firenze che al centro commerciale I Gigli con il nome di Ravioli cinesi di Agie Zhou: involtini primavera, ravioli speziati di manzo e maiale (la carne proviene dalla macelleria Menoni di Sant’Ambrogio) e alcuni veg,  sono preparati al momento per essere mangiati in loco o take away.

Info 

PATATRUFF IN SANTO SPIRITO!

Arriva anche una specialità dello street food turco, il kumpir: una patata farcita in tanti modi, dal formaggio, al chili, ma anche italianizzata con tartufo o pesto! Ci sono anche altri piatti come i dolmades o lo yogurt con salse.

via Sant’Agostino, 28/r Firenze Fb

pata

CIBLEO!

Quel folle del Picchi (chef straconosciuto per il caro ma buono Cibreo e per il Teatro del Sale) ha pensato bene di aprire un altro localino in Sant’Ambrogio di ispirazione orientale, giocando con il nome della sua più celebre creatura! Aperto solo a cena e solo a menu fisso (mi pare sui 45 €..), solo 16 posti a sedere di cui 8 al bancone..come potrete immaginare è stato subito preso d’assalto e la prenotazione è più che obbligatoria!

Info  Via del Verrocchio, 2r

cibleo-firenze-ambiente-bancone-1030x684

TEHRAN, CUCINA PERSIANA!

Dietro al Duomo, in una piazzetta che a me piace molto c’è questo ristorante sui toni del blu dedicato alla cucina iraniana: involtini di melanzana, carne in agrodolce, tè con zucchero allo zafferano, il tutto servito in bei piatti e in un ambiente esotico e curato. Se volete approfondire la cucina persiana, c’è un libro molto ineterssante, questo!

Fb Via dei Cerchi, 25r

FIRENZEN- NOODLE BAR!

In zona San Lorenzo, un nuovo locale che propone piatti cinesi e tè! Ambiente molto minimal, con anche un piccolo giardino interno, propone ravioli, ramen, udon noodle e involtini vari. diverse proposte con il tè matcha, dal tiramisu al cheesecake, fino ad una bevanda fredda (deve piacervi il sapore forte e tipico del matcha!!!).

Info Via Guelfa 3, Firenze

cheese-cake-al-te-verde

CUCINA GIAPPONESE

La adoro!!! Non solo sushi, ma anche tutti quei piatti leggeri e saporiti e presentati come piccole opere d’arte, che solo loro sanno fare! A Firenze era un’istituzione Eito in via dei Neri, l’unico vero ristorante giapponese gestito da uno staff di Tokyo, peccato che non abbia retto e sia stato chiuso un paio di anni fa….sigh! Ovviamente i vari all you can eat non sono stati neanche presi in considerazione, speriamo che questa moda passi!

1) IYO IYO

In Borgo Pinti, una sorta di “osteria” alla buona di cucina giapponese molto piccola dove il cuoco giapponese Toshi si è inventato il Lampredotto Don, oltre a preparare okonomiyaki (una sorta di frittata), pochissimi tipi di sushi, e altre ricette della cucina casalinga giapponese. Durante la settimana si può prenotare, nel finesettimana no e c’è da fare un po’ di coda, se non c’è posto vi fanno mangiare nella Trattoria Accadi che è affiliata. Da Iyo Iyo ci si apparecchia da soli, si ordina direttamente al cuoco che vi chiama quando c’è da prendere i piatti. Non il classico ristorante elegante giapponese, ma a me piace proprio per questo!

Borgo Pinti 25 Tel 055 247 8410

iyoiyo-20110308-195117

2) RAMEN GIRL BY ENOTECA LUCE

In zona Isolotto, il posto che non ti aspetti. Una coppia molto simpatica e alla mano, lui italiano e lei di Osaka, lui ha una piccola enoteca, lei cucina: pochi piatti, ma buoni e semplici. Un misto di sushi (molto basic), diverse zuppe ramen, ravioli grigliati, qualche dolce. A pranzo il menù viene più incontro a chi lavora, la sera i prezzi sono un pochino più alti. Essendo enoteca, si può scegliere fra diversi vini.

Pagina fb Viale Francesco Talenti, 144 Tel 055 512 0437

ramen-girl-by-enoteca-luce-maki-sushi-7568b

3) BANKI RAMEN

Uno strana partnership fra un bar italiano normalissimo e una trattoria giapponese, il tutto in centro dietro Piazza Santa Maria Novella! Come intuibile dal nome, la specialità sono i ramen, ovvero una mega zuppona dove finisce un po’ di tutto: spaghettoni, carne, verdure, uovo sodo. I vari tipi di ramen sono numerosi, molti sembrano simili, ma basta farsi spiegare dal personale e non avrete problemi. Oltre ai ramen, ci sono i gyoza (ravioli ripieni alla piastra). L’ambiente è molto spartano, come una vera trattoria giappo! Aperto solo a cena, tranne il sabato anche a pranzo, chiuso la domenica.

Via dei Banchi, 14 Tel 055 213776

banki-ramen

4) MOI SUSHI LAB

A Prato, dietro Piazza Mercatale, un piccolo ristorante giapponese dove il cuoco è un italiano! Ha studiato da “itamae” (ovvero cuoco specializzato nel sushi) per diverso tempo direttamente in Giappone e ora propone diversi tipi sushi, a volte organizza serate a tema, fa pure corsi di cucina. Nel ristorante fa società con un sommelier, il servizio non sempre è gentile o cordiale, ma si mangia bene a prezzi ragionevoli. Da marzo 2016 non fa più servizio take-away ma in compenso hanno rinnovato tutto il menu. Aperto solo a cena tutti i giorni tranne il lunedì.

Sito e pagina fb Via Giuseppe Verdi, 15 Prato Tel 0574 067037

new-moi-sushilab

5) KOME

Ristorante giapponese a gestione italiana, situato dietro Piazza Santa Croce. Il locale è molto bello, suddiviso in tre piani: nel seminterrato una saletta per aperitivo (nulla di speciale), al piano terra il sushi sul nastro trasportatore e al primo piano il ristorante vero e proprio con la particolarità che ogni tavolo ha una sorta di griglia per cucinare direttamente carne o pesce! I tipi di sushi sono vari e originali, non proprio economici, ma ogni tanto si può fare! La cucina bbq è divertente e conviviale, inoltre sul sito fanno delle proposte per menu a prezzo fisso.

Sito Via dè Benci, 41R  Tel 055 200 8009

6) OH SUSHI

Al primo piano dell’Ipercoop di Sesto Fiorentino, un ristorante specializzato in sushi sul nastro, della stessa proprietà del Kome. Anche qui tanti tipi di sushi diversi e originali, e qualche piatto extra. Durante la settimana ci sono promozioni sul pranzo e la cena con menu a prezzo fisso.

Sito. Via Petrosa, 19, Sesto Fiorentino Tel 055 448 4418

oh-sushi

7) MOMOYAMA

Elegante ristorante a gestione italiana che ha riaperto da poco più di un anno. L’ambiente è molto bello, forse i tavoli a volte sono un po’ troppo ravvicinati, i prezzi molto alti, ma ve la potete cavare con l’aperitivo o con la formula pranzo più light. Fanno anche piatti più creativi e hanno pure la carta dei Sakè.

Sito e pagina fb. Borgo S. Frediano, 10 Tel 055 291840

1310112341125-momoyama1

8) BIANCOROSSO

Quasi davanti all’Ospedale di Santa Maria Nuova, un ristorante che è un po’ giappo e un po’ italiano, gestito da due gentilissime donne giapponesi e un italiano: nulla di travolgente, ma specialmente per il pranzo offre piatti semplici, casalinghi (non aspettatevi un ristorante di sushi ecco), e, oltre alla carta, un menu del giorno che pubblicano ogni giorno sulla loro pagina facebook.

Pagina fbVia Maurizio Bufalini, 9 Tel 055 218956

biancorosso-la-sala-1583a

9) FUSION BAR

All’interno del Gallery Hotel Art dietro Ponte Vecchio, un elegantissimo ristorante specializzato in sushi di elevata qualità (e di prezzi come potrete immaginare…). Tanti tipi di sushi, anche italianizzati, e piatti extra come gamberi in tempura o zuppa di miso, uova di quaglia e asparagi. Oltre alla cena è possibile fare anche solo l’aperitivo.

Sito e pagina fb. Vicolo dell’Oro, 3  Tel 055 2726 6987

gafi_sushi_retouched

10) ASSOCIAZIONE CULTURALE LAILAC

Un’associazione che si propone di avvicinare la cultura giapponese a Firenze: organizzano tantissimi corsi, sia di cucina che di danza, lingua o calligrafia, e fanno spesso dei festival giapponesi alla Limonaia di Villa Strozzi o in altre location toscane. Inoltre organizzano spesso cene per i loro soci, la prossima è venerdì 2 ottobre 2015.

Sito e pagina fb. Via Gherardo Starnina, 68 Tel 055 702870

11) HOSEKI

In teoria sarebbe un ristorante di cucina giapponese, ma la gestione è cinese e, infatti, oltre ai classici piatti nipponici ci sono alcune proposte cinesi. Il posto è molto carino, dietro Porta a Prato, e i gestori sono ragazzi giovani cinesi molto gentili e forse più fiorentini che stranieri. Hanno rinnovato il locale ora ad agosto, ci si mangia molto volentieri.

Pagina fb. Via il Prato 64-66/R Tel 055 282012

img_0686

12) MR SUSHI

Anche qui sarebbe cucina giapponese ma la gestione è cinese (e un po’ italiana visto che le comande le prende un signore italiano molto gentile e disponibile). Il ristorante è a Brozzi, a Firenze nord, e, se andate, fatevi sistemare al primo piano dove ci sono salette private dove potrete sedervi per terra alla maniera tradizionale giapponese. Hanno tantissimi tipi di sushi ma chiedete sempre quelli del giorno che in genere sono molto particolari.

SitoPiazza Primo Maggio Tel 055 343 6316

mr-sushi

13) FABBRICA ALIMENTARE

A Prato ha aperto da poco questa piccola trattoria in un ambiente stile post industriale, infatti è nato come costola di un negozio di arredamento, l’Artista Spacciatore. Il menu è toscano ma diventa anche giapponese esclusivamente a pranzo il martedì e il mercoledì, e a cena giovedì, venerdì e sabato. Le proposte del sol levante sono poche: ramen, gyoza, chirashi e poco altro. I prezzi molto onesti.

Fb Via Giuseppe Valentini 102, Prato Tel 0574 870315

fabbrica

14) KOTO RAMEN

Novità del 2016 in zona Santa Croce. Un vero cuoco giapponese con una super brigata (anche l’ex pastry chef del Four Season…), non propone sushi ma diversi tipi di ramen fatto in casa (buonissimo) più qualche piatto extra. I prezzi sono giusti, ora va molto di moda. Aperti tutti i giorni tranne il martedi dalle 19 fino ad esaurimento ramen (a breve apriranno anche a pranzo). Non prendono prenotazioni.

Sito Via Verdi, 42r

locale3

15) ZUSHI

Inaugurato ad aprile 2016 al posto dell’ex-Blockbuster, è una catena di matrice italiana inaugurata ormai da qualche anno nel nord Italia. Propongono un menu giappo-fusion (buffi i sushi-bignè), sono ristorante ma anche take-away con vaschette già assortite oppure delivery scegliendo on-line dal loro sito. L’ambiente è sul moderno anche se con uno stile che non mi fa impazzire, però l’idea del sushi “italiano” mi piace….Aperti tutti i giorni a pranzo e cena (ma chiuso la domenica a pranzo).

Info Viale Belfiore 6/ A  Tel 055 334716

16) HIBIKI-AN

Una coppia giapponese decide di rilevare una storica gastronomia in Piazzale Donatello,e  fare un mix fra la cucina toscana e quella nipponica. Così, a pranzo, prevalenza di piatti toscani (ma non solo..), e la sera dal lunedì al venerdì ramen, manzo al curry, e molto altro….ma anche prodotti della gastronomia come affettati e formaggi…Molto carina l’idea, prezzi molto corretti.

Pagina fb Piazzale Donatello 4R  Tel 055 243761

17) KEBAB SUMI

La signora Sumi, giapponese, ha aperto questo piccolo negozietto in centro dove propone kebab…alla salsa di soia e wasabi! Ma anche ramen, onighiri e piatti da trattoria giapponese, a prezzi molto popolari! In più si può comprare qualche prodotto tipico, e il venerdì pomeriggio si può anche imparare un po’ di giapponese facendo conversazione!

Via Ghibellina, 70

CUCINA CINESE

La cucina cinese in Italia (e a Firenze) è veramente bistrattata! Qui ormai è associata solo a fritto e a prezzi irrisori, mentre i più ignorano che la vera cucina cinese è ben altro, molto ricercata, con cotture al vapore e  alla piastra (per farvi venire un’idea guardate i film “Mangiare bere uomo donne” oppure “Il circolo della fortuna e della felicità”). E quindi da questa guida vi casso tutta la miriade di ristorantini cinesi economici, dove ho molti dubbi sulla provenienza delle materie e ve ne propongo davvero pochi. In attesa che la mentalità (anche quella dei Cinesi che vivono in Italia) cambI.

18) DIM SUM

Dim sum significa raviolo e, infatti, nel bel ristorante dietro gli Uffizi ne propongono di tanti tipi, anche italianizzati come quello con carne chianina e tartufo. E’ gestito da cinesi di terza in generazione in Italia che parlano perfettamente italiano e vogliono mostrare non il solito ristorante cinese di cui dicevo sopra. Particolarità: la cucina a vista con un abilissimo cuoco che prepara in maniera spettacolare gli spaghetti noodles. Hanno anche dolci buoni fatti da loro e tanti tipi di thè sfusi fra cui scegliere oppure un the scelto da loro che vi offrono durante tutto il pasto.

Sito e pagina fb. Via dei Neri, 37 Tel 055 284331

default

19) PINE&APPLE

In centro ha aperto questo piccolo ristorante dall’ambiente moderno con toni sul legno chiaro e bella carta da pareti, gestito da giovani italiani e cinesi (con perfetto accento toscano!) che propongono cucina genuina e diversa dal solito ( vedi ravioli neri di gamberi e capesante). I piatti e le tazze dono bellissimi, di design. Aperto pranzo e cena da martedì a domenica ( domenica solo cena). A pranzo fanno prezzo fisso a 10 €, alla carta prezzi medi.

Via San Zanobi 44 r, Firenze    Tel 055 291889  Fb

pine-apple

20) FULIN

In zona Gavinana, ha aperto questo elegante ristorante a gestione italiana che ha deciso di ingaggiare giovani chef cinesi per un menu molto diverso da quelli visti finora…Ad esmpio ravioli  con gamberi, castagna Ma-ti, erba cipollina e zenzero oppure spaghetti con gamberetti e granchio reale accompagnato da insalata di uovo e spinaci. Dolci particolari come il frutto di loto ripieno di riso glutinato dolce e patata shan-yao dolce, accompagnato con frutti di bosco….In estate hanno anche una bella terrazza con vista!

Sito    Via Giampaolo Orsini, 113r, Firenze     Telefono: 055 684931
22-960x300

CUCINA THAILANDESE

La cucina thailandese sta prendendo piede a Firenze ma, a differenza dei colleghi cinesi, ha subito puntato su ristoranti curati e ben presentati. 

21) NIWA

Il primo  comparire, ormai da diversi anni, in zona Porta a Prato. Offre sia cucina giapponese che thailandese, entrambe interessanti e buone. I tavoli possono essere o di tipo normale oppure in versione tatami dove ci si siede per terra, l’ambiente è bello e intimo. E’ possibile anche la consegna a domicilio tramite The food.

SitoVia del Ponte alle Mosse, 16/R Tel 055 355736

22) IC CHE THAI

Novità agosto 2015, aperto da colui che anni fa aprì il ristorante Momoyama (e notate il gioco di parole fiorentino nel nome del locale), si presenta come un moderno locale aperto solo la sera, dove è possibile fare anche l’aperitivo o prendere da mangiare in formato take away. Nel menu  ravioli croccanti di pesce bianco, ravioli al vapore, Pad Thai e pollo al curry con riso (molto piccante). Aperto tutti i giorni tranne il lunedì. Da aprile 2016 ha aperto una seconda sede vicino Piazza della Libertà con orari diversi: aperto pranzo e cena da lunedì a sabato.

Pagina fb. Lungarno Cellini 25C    Tel 393 141 5856 / Via Pier Capponi, 72A  tel 055 384 3387 Facebook

23) THAI

Dei giovani ragazzi fiorentini hanno deciso di aprire un ristorante etnico in Piazza Giorgini (al posto dello sfortunato Pub Joe di Maggio…). L’ambiente dentro è orientaleggiante, forse un po’ buio e ancora da organizzare al meglio, il menu è interessante e a prezzi giusti, devo vedere come si evolvono, secondo me devono ancora prendere la mano con ingredienti e spezie…comunque una scelta coraggiosa! Aperti solo a cena da martedì a domenica.

Fb   Via Romagnosi 7r, Firenze   Cell 334 987 2680

thai

24) NAGA THAI

Ha aperto a gennaio 2016 a Prato ad opera di un imprenditore italiano del settore, presenta un menu un po’ occidentalizzato per venire più incontro ai nostri sapori. Diverse proposte di pesce, c’è anche una carta di vini. Fanno servizio di take-away. Il locale è sullo stile moderno. Aperto da lunedì al sabato dalle ore 18:00 alle 24:00

Sito Via Santa Trinita, 53, Prato      Tel 0574 074031

CUCINA COREANA

25) GOONG

Aperto nei locali che appartenevano al Cenacolo del Pescatore, ristorante in un bell’ambiente con pochi piatti dai nomi assai strani e a cui siamo meno abituati; usano molto aglio e peperoncino e spesso lo zenzero, fra i piatti tipici hanno il kimchi (fatto con cavolo e altri tipi di verdura fermentati insieme a peperoncino, aglio ed altre spezie). Prezzi non bassissimi. Aperto tutti i giorni tranne la domenica.

SitoBorgo Ognissanti, 68R Tel 055 281085

26) GANGNAM

Come il cantante tamarro coreano, nuovo ristorante dietro a San Lorenzo. La particolarità risiede nel fatto che ci sono tavoli con la piastra dove si può cucinare direttamente da soli! Quindi vai di fette di carne, da avvolgere in foglie di cavolo e condire con una sorta di salsa di soia, e poi sfrigolamento sulla piastra! Ci sono poi piatti con il consueto kimchi, riso lesso con verdure (bibimpbap) e tante spezie… Prezzi giusti, servizio molto gentile.

Via Guelfa 94R  Tel  055 384 2434

27) SAPORI DI KOREA

Un negozio di specialità coreane (ma anche giapponesi) aperto in centro dietro alla ex-pretura.  Hanno prodotti di qualità, diversi dai soliti mini-market senza arte nè parte, il gestore è un simpatico fiorentino che ha sposato una coreana! Insomma, se volete fare una cenetta etnica, sapete dove andare…Da Ottobre 2016 si sono allargati al fondo attiguo e fanno anche pranzo e take away. Aperto da martedì alla domenica dalle 10 alle 19.

Sito  Via dei Magazzini 27/R     Tel 055 2776233

28) CUCINA 16

Un posto un po’ particolare, un po’ gastronomia, un po’ casual lunch…Fanno cucina principalmente italiana anche se innovativa, ma spesso ci sono incursioni nella cucina coreana grazie alla chef Jay You che è davvero brava! Sono aperti a pranzo da lunedì al sabato e a cena da martedì al sabato.

Via Aretina, 16 rosso, Firenze     Fb  

cucina-16

CUCINA GRECA

La cucina greca mi piace molto, una cucina genuina e saporita con ingredienti mediterrranei come il pomodoro, le melanzane, le olive, la feta…A Firenze esistono posti storici e altri che avevano portato un’aria di novità, solo che alcuni hanno chiuso, altri hanno personale non propriamente cortese insieme ad attese spasmodiche, altri nì…..

28)  KALIMERA

Il nome significa buongiorno! Ristorante nuovo aperto in zona Sant’Ambrogio, piccolino giusto una manciata di tavoli. Ambiente carino, sul bianco e il blu, gestito da ragazzi giovani, propone la classica cucina greca, buone le schiacciatine con diversi tipi di salse. Aperto pranzo e cena da lunedì a sabato.

Fb  Borgo La Croce 33r  Tel 055 2001719

CUCINA AFRICANA

Un tempo a Firenze esisteva il bellissimo ed elegante Ristorante Sesame di cucina franco-marocchina, poi chiuse peccato! La cucina marocchina è molto interessante, con sapori intensi e speziati, a me piace molto!

31) CHERLOT

Situato al Ponte alla Badia, poco più in su sulla Via Faentina, questo piccolo ristorante di cucina marocchina curato con due salette arredate con tappeti e stoffe etniche, gestito da un signore molto accogliente e gentile che ci sa proprio fare con le persone e le fa sentire come nel salotto di casa sua. Il menu non è molto esteso, gli antipasti sono un mix pieno di cose buone come focaccine con hummus, melanzane speziate e polpettine, poi si può scegliere fra alcuni tipi di cous cous oppure tajine di carne, pesce o vegetariane. Provate anche i dolcetti e, soprattutto, il thè alla menta che vi sarà servito in modo più che spettacolare! Ottimi prezzi.

Pagina fbVia Faentina, 1, Ponte alla Badia, Fiesole Tel 055 597 8498

bfcd0a0ea606cbf12c0dfe7aa4ac363e

32) CORNO D’AFRICA

Vicino Piazza San Jacopino, un ristorante di cucina eritrea gestito da una coppia di signori, lui italiano e lei eritrea, per l’appunto. Il posto è molto spartano, con qualche poster a tema africano alle pareti, il menu è ristretto e si concentra principalmente su ingera (una sorta di pane un po’ acidulo) accompagnato da carne o verdure e diversi tipi di salse. Particolarità: si mangia tutti dallo stesso piatto e solo con le mani, proprio come in Africa! Quindi astenersi schizzinosi, perchè le mani andranno ben leccate…A fine cena, la signora tosta il caffè in un pentolino e tutto l’aroma si diffonderà nella stanza. Il servizio è davvero gentile.

SitoVia San Jacopino 12/A  Tel 055 362116

33) KALDI’S KAFFE’

A Prato, dietro Piazza Mercatale, un’altra coppia mista, lui italiano (e scrittore) lei etiope, hanno aperto da pochi mesi un ristorante che è anche bar e vuole essere un mix di entrambe le culture: quindi piatti tipici come lo zighinì, birra etiope, infusi e il rito del caffè tostato, ma anche vini italiani. con occhio pure al biologico. L’ambiente è molto carino e caldo, in estate ci sono i tavolini in strada.

Pagina fb. Via Settesoldi 31 Prato Tel 339 535 5010

CUCINA SPAGNOLA

 

35) LA COVA

Un altro tapas bar, questa volta a Prato, rispetto a Carmen qui i bocconcini seguono più le ricette spagnole: quindi patas bravas, polpette di jamon serrano, il pulpo alla gallega, bacalao, tutto buonissimo e ad ottimi prezzi. Aperto a pranzo e cena, non accettano prenotazioni. Ha aperto anche a Firenze dietro Piazza Pitti.

Pagina fb. Via Santa Trinita 3 Prato  /   Sdrucciolo de’ Pitti, 19r, Firenze

la-cova

CUCINA FRANCESE

 

37) CULINARIA BISTROT

Ha aperto in Piazza Tasso il ristorante di un’associazione dedicata al buon mangiare e al buon bere (infatti organizzano spesso tour enogastronomici), meglio di così! Il ristorante, piccolino e con punto vendita di prodotti che intendono valorizzare, è gestito da un giovane chef francese che, infatti, infila qua e là piatti di amor patrio, ad esempio cocotte e tajine. I piatti non sono abbondanti ma sono molto buoni, diversi vini a bicchiere. Dalle 18 alle 20 fanno anche un aperitivo con un bicchiere di vino e un piatto di assaggini.

Sito e pagina fbPiazza Torquato Tasso 13 Tel 055 229494

38) LA BUVETTE

A Prato, vicino a La Cova, un piccolo locale più per aperitivo che propone i classici della cucina francese da i croque monsieur a  quiche lorraine, formaggi francesi, ratatouille ed escargot o ostriche. E’ possibile scegliere dalla carta o fare aperitivo con il buffet a prezzo fisso, in carta qualche vino (la scelta non è molto estesa).

Pagina fb. Via Santa Trinita 7 Prato

 

40) FORMAGGI FRANCESI

No, non è un ristorante se ve lo state chiedendo..Siccome adoro i formaggi, e quelli francesi moltissimo, vi suggerisco qualche posto dove poterne acquistare, così fate una cena francese a casa:

–  JULLIAN EPICERIE: Gastronomia ed enoteca francese aperta dal 2 settembre 2014 da due fratelli francesi. Propone piatti preparati, Champagne, Vini di Provence, Bordeaux, Alsazia, Cassoulet di Tolosa, Biscotti e Dolci di Bretagna, Formaggi dell’Auvergne, tanti tipi di formaggi, baguette, pain au chocolate, ma anche coltelli fatti a mano della Laguiole. Ha da poco cambiato sede. Si prestano anche per un aperitivo con taglieri e stuzzichini.

Pagina fb Via Romana 106R Tel 055 222123

PEGNA, storico alimentari in centro a Firenze dietro al Duomo in Via dello Studio 7, aperto dal 1860!

FORMAGGI DI FRANCO PAROLA al primo piano del Mercato centrale di Firenze in San Lorenzo

BANCHI AL MERCATO CENTRALE al piano terra fra cui Baroni o Perini

ACCADEMIA DEI PALATI in zona Novoli, un alimentari, bistrot, enoteca con una bella selezione di formaggi

GASTRONOMIA PALMIERI in zona Coverciano

CONVIVIUM in Viale Europa, da recente ristrutturato dopo un passaggio di proprietà, è un ristorante (caro) con una sezione alimentari molto rifornita.

– COOP ed ESSELUNGA, propongono qualche formaggio francese, specie nei punti vendita più grandi o nella coop gourmet di Novoli.

jullian

CUCINA INDIANA

A Firenze, purtroppo, non esistono notevoli ristoranti indiani, sembrano un po’ lasciati a se stessi, qualche tempo fa c’era una gastronomia molto buona che, ahimè, ha chiuso. E’ proprio un peccato, perchè la loro cucina è moto buona e varia, e poi adoro il curry!

41) INDIA

Ristorante ormai storico, aperto in centro a Fiesole: un ristorante grande, arredato in modo simpaticamente kitsch (anche se dovrebbero un po’ rinnovare) con un menu vasto, sia vegetariano che non, con specialità la cottura al forno tandoori. Da molti ritenuto uno dei migliori, a volte ha un po’ alti e bassi, e il servizio, in genere gentile, può capitare che sia frettoloso specie nel week end quando il posto è affollato.

Sito. Via Gramsci 43a Fiesole Tel 055 599900

42) KARMA

Un posto che non è a Firenze, ma un po’ fuori, precisamente ad Empoli, ed è gestito da una coppia, lui indiano e lei italiana. Propone tutti i tipici piatti indiani in un ambiente caldo e curato, con uno spazio anche all’aperto. Aperto a cena tutti i giorni tranne il martedì.

Sito e Pagina fbVia Campania 12, Empoli Tel 0571 591263

CUCINA SUDAMERICANA

Visto che la cucina sudamericana non è molto diffusa a Firenze, vi raggruppo i principali locali che offrono cose di qualità, alcuni di questi sono davvero da provare! Poi, se volete fare solo una bevuta che vi riporti a temi caraibici, non perdetevi Il Chioschetto della Rosy in Piazza Savonarola famoso per i mojito (anche se la menta finisce spesso..) e il mitico Eby’s Latin al’Arco di San Pierino, dove il carismatico vecchiarello vi proporrà shot con la più fornita selezione di rum dela città.

43) SABOR CUBANO

Più che un posto per mangiare è un locale per bere, ci sono mojito di diversi tipi e anche birre cubane, accompagnati, eprò da platano fritto o da qualche stuzzichino. L’arredamento è fantastico, con un bel tocco vintage, e la gestione è cubana per davvero: ogni tanto, poi, la ragazza si alza e va suonare il piano in modo impeccabile. Un bel posticino per un fine serata, dietro al Mercato Centrale.

Pagina fbVia Sant’Antonino 64/r

44) L’AREPERIA

Dietro gli Uffizi, un ristorante che offre una specialità venezuelana: l’arepa, ovvero una specie di focaccia di farina di mais, che qui declinano in 7 tipi diversi, ad esempio quella con pollo, maionese e avocado, oppure fagioli neri e formaggio. Ci sono pochi altri piatti, tipo platano fritto o pollo con verdure.

Pagina fb. Via della Mosca 1r

l-areperia

45) EL INCA

Firenze sud, a luglio 2015, ha aperto un ristorante di cucina peruviana con cucina a vista, in un ambiente pulito e semplice e dove spiccano alcuni oggetti di artigianato locale. Nel menu ceviche di pesce, Papa a la huancaina, caldo de mote, quindi sia proposte di carne che di pesce. I prezzi non bassissimi ma  a pranzo fanno offerte a prezzo fisso.

Pagina fb Via lapo da castiglionchio 14-16R    Tel 055 0881288/ 393 1326951

nuovi-antipasti-el-inca

CUCINA MEDIORENTALE

46) ARARAT

E’ una braceria di cucina armena, gestita da Vardan che vi accoglierà con gentilezza e la sua musica natìa. Il locale, inizialmente in zona Novoli, si è spostato in un locale molto più grande ed elegante in centro, vicino Piazza Beccaria. Il menu si è arricchito: oltre a spiedini di carne con pane lavash, oppure Lula, una salsiccia vegetariana fatta con le patate, verdure grigliate, ci sono anche involtini, vino al melograno e altre specialità. Tutto è cucinato sulla brace, i prezzi sono davvero onesti. Sul sito precisa che la carne proviene dal Mercato di San Lorenzo e la verdura da quello di Sant’Ambrogio. Aperto tutti i giorni tranne la domenica.

Sito e pagina fb. Borgo La Croce 32/r

47) HIRON

Quasi sempre è un ristorante di pesce (molto buono) ma la domenica il cuoco tira fuori le sue origini dello Sri Lanka e propone cucina cingalese (mi pare solo su prenotazione): in genere si tratta di un piatto unico composto da diverse cose (spesso pollo al curry con varie verdure) accompagnate da riso basmati.

Pagina fbVia Lapo da Castiglionchio 10/12r Tel 055 658 1047

skeda2

48) FINISTERRAE

In Piazza Santa Croce, un ristorante italiano che propone anche i piatti più rappresentativi della cucina mediterranea, spaziando fra la Turchia, la Grecia ed il Marocco, il tutto con un gusto sempre molto italiano e, quindi, mai troppo speziato (è quindi il posto giusto se siete indecisi su quale cucina etnica mangiare..). L’ambiente è molto bello e curato, si può mangiare anche fuori sulla Piazza o in una corte interna più riservata. Ha anche una zona bar/pasticceria.

Sito e pagina fb. Piazza Santa Croce 12 Tel 055 2638675

finisterrae

49) ADVIE

Non è un ristorante ma un negozio specializzato in spezie gestito da un gentilissimo ragazzo iraniano che vi spiegherà anche come usare al meglio le spezie (e ogni tanto organizza anche qualche evento a tema). Quindi vai con spezie di tutti i tipi, datteri ripieni, zucchero allo zafferano, vero riso basmati, hennè…tutto per farvi a casa una bella cenetta etnica.

Pagina fbVia Fra Giovanni Angelico, 53B

panoramica_
CUCINA AMERICANA

Chissà perchè in Italia viene ritenuta etnica la cucina di mezzo mondo ma non quella americana che è come fosse una sorta di nostra cuginetta, specializzata nel mangiare carne e piatti incredibilmente calorici ma super gustosi..Ad ogni buon conto, sulla maggior specialità americana, ovvero l’hamburger, ho giù dedicato un apposito post, invece, per quanto riguarda il brunch e le bakery americane c’è giusto questo post….
Beh che dire…BUONA MANGIATA ETNICA A TUTTI!

5 pensieri su “Super Guida ai ristoranti etnici di Firenze!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...