Firenze e i ristoranti vegetariani!

ve

Premessa: non sono vegetariana nè, tantomeno, vegana.

Però penso che il consumo di carne e pesce debba essere sostenibile, ergo cerco di non mangiarne troppo e, magari, spendere qualcosa di più per non comprare la carne in batteria della grande distribuzione. Stop.

Poi c’è l’universo dei ristoranti vegetariani, la grande moda degli ultimi anni. Una giungla umana in cui si rivela sublime e spietata l’analisi del nostro prossimo.

Abbiamo il vegetariano fondamentalista: quello che deve convincere tutti della bontà delle sua scelta, che si veste solo di canapa e cotone, che quando sente biologico gli si illumina lo sguardo. Se poi sente biodinamico, ha un’erezione mentale!

C’è poi il vegetariano modaiolo: quello che ci va perchè è di tendenza, che ordina un piatto solo se ha ingredienti mai sentiti prima, vantandosi di conoscere la differenza fra un’alga kombu e quella nori. Per lui la parola biologico non è più di moda, ora si dice solo “organic”!

Poi c’è il vegetariano salutista, quello che pensa che ogni alimento naturale sia la cura contro terribili malattie, che se prendete la curcuma o bevete il kombucha, allora potete dire addio alle velenose medicine chimiche delle multinazionali.

Poi c’è l’altrettanto temibile anti-vegetariano, quello trascinato da un amico vegetariano, quello che per ogni boccone di tofu ingurgitato deve ribadire quante bistecche mangerà la sera per “purificarsi”. Quello che si mette ad elencare davanti agli occhi di cucciolo di un vegetariano convinto, tutte le specie animali che si è mangiato in vita sua.

Poi, in piccolissima percentuale, ci sono le persone normali (sempre che esistano..)

Ah, già, dimenticavo il vegeteriano-convertitore: quello che mangia solo il wurstel veg, il salame veg, l’hamburger veg, la lasagna veg, la bistecca alla fiorentina veg…..che gli manchi forse qualcosa?

Spero di non aver offeso nessuno, ma i ristoranti vegetariani sono veramente paradigmatici dell’animo umano!

A Firenze ne sono fioccati un po’ ovunque, generalmente (salvo rare eccezioni) non mi fanno molta simpatia perchè sono quasi sempre gestiti o dal vegetariano fondamentalista o da quello modaiolo, anche se è quest’ultimo ad essere sicuramente quello peggiore, almeno l’altro lo fa perchè ci crede!

P.S. La cucina toscana offre naturalmente, molto prima delle mode, piatti vegetariani o, addirittura vegani, proprio perchè è una cucina povera e sana: pensate alla ribollita, o alla pappa al pomodoro, ma anche al castagnaccio (di cui a breve vi darò la mia personale ricetta…). 

LIBRERIA BRAC

Un’ottima cucina vegetariana, gustosa ed originale. Forse è per questo che il posto è quasi sempre pieno e, per cenarci, è bene prenotare con largo anticipo! La location è unica, una libreria (anche se dubito che qualcuno ci abbia mai comprato un libro..), con una sorte di corte interna molto luminosa. Si adatta bene per un pranzo informale, con la proposta del piatto unico a 15 € mi pare, o per una cena più romantica. Aperto tutti i giorni dalle 12.

Via dei Vagellai, 18, Firenze     Tel 055 094 4877      Sito

photo0jpg

IL VEGETARIANO

Un’istituzione. Il primo vegetariano a Firenze aperto da più di una ventina di anni. Un posto molto informale, stile mensa, dove si entra, si paga alla cassa, poi si prende il vassoio e ci si serve da soli, si prende da mangiare al banco (sono quasi tutti piatti già pronti) e si cerca un posto a sedere, ritrovandosi spesso a mangiare con altre persone. La cucina è di quelle un po’ pesanti, molto gustosa, forse non sempre così invitante alla vista..A pranzo è sempre una buona soluzione, a cena a volte c’è da aspettare parecchio.

Via delle Ruote, 30 r, Firenze       Fb 

il-vegetariano

PAPPAGIOIA

Vicino Piazza della Libertà, un ristorante/caffetteria/gastronomia esclusivamente vegano. Le pietanze sono quasi tutti già pronte, si può scegliere qualcosa in particolare oppure comporre un piatto misto a 5/7/10 €, in cui sono inclusi anche acqua e pane. La cucina è molto gustosa, spesso strizza l’occhio all’etnico con l’uso di spezie particolari. Il servizio è molto gentile e simpatico (forse a volte un po’ lento), c’è anche un bel giardino e una sala sul retro dove si può anche fare una merenda pomeridiana. Aperto da lunedì al sabato dalle 10 alle 22.

Via del ponte rosso 57 R, Firenze    Fb

pappagioia-vegan-vittoria

 

OV-OSTERIA VEGETARIANA

Una osteria con una cucina toscana e un po’ etnica, ma rigorosamente vegetariana! Ad esempio Il tegamino di “trippa” ma fatta solo con l’uovo, oppure il Chicharron, un piatto peruviano ma in versione veg. Il posto è elegante e di tendenza, forse rimane un po’ freddino. Aperto da lunedì a sabato pranzo e cena.

Piazza del Carmine, 4R, Firenze      Sito     

ov

IL CARDUCCIO

Dietro Piazza Pitti, un locale piccolino aperto a pranzo o per una merenda pomeridiana, usano frutta e verdura esclusivamente biologica. Il menu è molto semplice, fatto per lo più di insalatone, vellutate e coppe di frutta fresca. Aperto da lunedì alla domenica dalle 8 alle 19.

Sdrucciolo de’ Pitti, 10/R, Firenze      Fb

intimate-atmosphere-carduccio

RAW!

Raw significa crudo. E difatti qui trovate una cucina vegetariana e vegana interamente basata su cibi non cotti. Dal panino, al wrap, arrivando anche al gelato e, naturalmente, agli estratti che sono il loro punto forte. Il servizio non è dei più celeri, ma volete mettere tagliare tutta quella frutta e verdura??? Aperto tutti i giorni dalle 11 alle 20.

Via Sant’Agostino, 11R, Firenze             Fb

raw

LA RACCOLTA

Vicino ai viali, un posto che esiste da tanti anni ma che si è ristrutturato da qualche anno, diventando un po’ più elegante e curato. E’ principalmente un minimarket di alimenti biologici e naturali, c’è anche la sezione di verdure e formaggi freschi, ma ha deciso di investire anche sul ristorante, aprendo a pranzo e a cena: i prezzi non sono bassissimi, specie la cena che vuole essere un po’ più originale, però si mangia bene (e i gestori sono molto gentili). Aperto da lunedì a sabato dalle 7.30 alle 22.30 (il lunedì chiude alle 19.30).

Via G.Leopardi, 2r, Firenze          Sito

dsc_8227

NIRVANA

In zona Porta a Prato, in una location in cui si sono succeduti diversi locali nel corso degli anni, è arrivato ora questo vegetariano etnico-chic! Il posto è curato e strizza l’occhio all’oriente anche nella cucina, specie all’India. Gustosa la versione veg della carbonara, ma anche i dolci non sono male. I prezzi molto giusti, a pranzo c’è anche la possibilità del prezzo fisso.

Via Il Prato 4b, Firenze      Fb

nirv

CREPAPELLE

A Firenze sud, un ristorante vegetariano specializzato in crepes! E ne fanno di tutti i tipi, da quella dolce a quella salata originale come la Puzzle, ripiena di tempeh, lenticchie alla senape, cipolle caramellate e salsa al tamerindo. Ma fanno anche panini, hamburger e wrap. Il posto è puccolino, arredato un po’ in stile riciclo vintage. Aperto solo  acena da martedì a venerdì, sabato e domenica aperto pranzo e cena.

Via Giampaolo Orsini, 55/A, Firenze     Fb

crepapelle

5 E CINQUE

In una piazzetta stupenda, un localino piccolo tutto in legno e dall’aria vintage che propone cucina tosco-ligure declinata al vegetariano, con nota di merito alla cecina che dà il nome al locale (5 e 5 era infatti il modo di chiamare il panino con la cecina in quel di Livorno).  Ma anche la focaccia di Recco è notevole….Il menu è ristretto e i tempi di attesa sono abbastanza lunghi, secondo me si presta bene ad un aperitivo informale in una di quelle belle sere di estate in cui si ha la fortuna di trovare un tavolino all’aperto. Prezzi non bassi.

Piazza della Passera, 1, Firenze      Fb

5

VEG&VEG AL MERCATO CENTRALE

Al primo piano del Mercato Centrale (e alla sua succursale ai Gigli), c’è anche lo street food dell’hamburger vegano con proposte molto gustose come Il Magnifico con brie, radicchio in agrodolce, patate viola croccanti, maionese vegana al tartufo e granella di nocciole! Prezzi non proprio bassi (hamburger+patatine+bibita a 15€), ma ci si sfama!

Piazza del Mercato Centrale, 4; Firenze      Fb

veg

CECILIA

Dietro agli Uffizi, un locale molto carino dallo stile industrial-chic con legno e metallo. Qui sono buoni soprattutto i dolci, con ispirazioni un po’ tra l’americano e il francese…Fanno poi anche insalate, succhi  e panini (non esclusivamente vegetariani) anche se sembrano decisamente più commerciali, se mi passate il termine…Il servizio è un po’ lento, anche perchè fa quasi tutto da sola la proprietaria/chef..

Via dei Neri 39r, Firenze       Fb

ceci

SPESA:

Visto che ci sono, vi do anche qualche consiglio di posti dove fare acquisti con un occhio di riguardo a frutta e verdura biologici, visto che, in quanto alimenti principali della dieta vegetariana, dovrebbero essere di qualità superiore..Io, poi, mi trovo molto bene con i mercati rionali e con quelli di campagna amica…

GREEN GO 

Vicino Piazza Leopoldo, una bottega dove si vende un po’ di tutto, dalla frutta alla verdura, ai detersivi alla spina, a prodotti di cosmesi naturale.

Via S. Bandini 20r, Firenze     Fb

GIUMELLA

Vicino Piazza Alberti, in una zona un po’ nascosta, una gastronomia interamente vegana, con tofu, hamburger e formaggi veg di loro produzione. Prezzi non proprio bassi…Si può anche mangiare in loco su informale sgabello. Aperto da lunedì al sabato dalle 10.30 alle 20.

Via Lorenzo di Credi, 12, Firenze       Fb

LA BOTTEGA DI ILDEGARDA 

Vicino Piazza della Libertà, una bottega con farine biologiche, pani a lievitazione naturale, frutta, verdura e latticini bio, ma anche prodotti di erboristeria e di cosmesi. Tengono diverse linee di prodotti dai vari Monasteri in Italia.

Via Giacomini 14c, Firenze     Fb

TOSCANA BIOLOGICA 

Vicino Viale Talenti, un supermercato non troppo piccolo che riunisce i principali produttori biologici in Toscana. C’è anche la possibilità di ordinare una cassetta settimanale di frutta e verdura mista di stagione.

Via Foggini 22, Firenze      Fb

SFOGLIA D’AUTORE

Vicino Viale dei Mille, una gastronomia specializzata in pasta fresca, che ha un intero settore dedicato alla cucina veg (di cui hanno la consulenza dello chef Gabriele Palloni che anni fa gestiva la Gabbia Matta in centro a Firenze).

Via A. Pacinotti 28r, Firenze       Fb

SUGAR BLUES

Bottega di prodotti biologici ed erboristeria aperta sin dal 1992! Ora si trova in Oltrarno (prima era vicino Piazza Indipendenza), è molto grande e ha tantissima scelta di prodotti difficili da trovare. Ci sono verdure e frutta fresca, pane a lievitazione naturale, c’è anche la possibilità di avere carne bio su ordinazione. Spazio dedicato al senza glutine e ai prodotti sfusi e alla spina.

Via de’ Serragli, 57 r – Firenze     Sito

 

4 pensieri su “Firenze e i ristoranti vegetariani!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...